}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , » Insalata d’orzo e sedano con zuppetta di melone.

Insalata d’orzo e sedano con zuppetta di melone.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on lunedì 25 agosto 2014 | 22:20:00

Ingredienti: per 4 persone

250 g di orzo perlato
1 cuore di sedano verde con le foglie
1 limone
40 g di mandorle con la buccia
1 dozzina di olive taggiasche
1 dozzina di olive verdi
1/2 melone
1 spicchio d’aglio
2 rametti di timo
olio extravergine di oliva
pepe nero
sale

L’orzo nudo (“Orzo Mondo”) è un cereale tipico della cerealicoltura marchigiana, caduto in disuso nella seconda metà del secolo scorso, ma recentemente rivalutato. Se lo preferite a quello perlato, lasciatelo a mollo per 12 ore in tre parti di acqua per una di orzo e cuocetelo per circa un’ora nell’acqua di ammollo.

Insalata d’orzo e sedano con zuppetta di melone

Preparazione: 20’

Cottura: 40’

  • Sciacquate ripetutamente l’orzo sotto l’acqua corrente, cuocetelo in acqua salata in ebollizione con lo spicchio d’aglio schiacciato e i rametti di timo legati tra loro per circa 40 minuti, eliminando con la schiumarola la schiuma che si forma all’inizio.
  • Scolatelo, eliminate l’aglio e il timo e lasciatelo raffreddare.
  • Snocciolate le olive, tagliate la polpa a tocchetti e unitela all’orzo.
  • Prelevate le foglie di sedano, lavatele, asciugatele e frullatele con le mandorle, il succo filtrato di mezzo limone, 5-6 cucchiai di olio, una presa di sale e una generosa macinata di pepe.
  • Condite l’orzo e mescolate.
  • Prelevate delle striscioline dalle coste di sedano con un pelapatate e mettetele in acqua fredda. Riducete le altre a dadini e unitele all’orzo.
  • Pulite il melone, prelevate 8 palline con lo scavino rotondo e tagliatele a fettine.
  • Frullate la polpa rimasta con una macinata di pepe, una presa di sale e 2 cucchiai di olio.
  • Disponete l’insalata di orzo in quattro coppapasta appoggiati al centro di quattro piatti fondi, copritela con le fettine di melone e le striscioline di sedano scolate, quindi asciugate e versatevi intorno la zuppetta di melone.
  • Togliete delicatamente i coppapasta, completate con un’altra macinata di pepe e servite.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti