}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.

La cucina palestinese ha radici e tradizioni antiche.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il martedì 12 agosto 2014 | 18:37:00

La Palestina ha radici e tradizioni antiche, che affondano ai tempi della splendente Civiltà arabo-islamica e che sono diffuse in tutto il Vicino Oriente. Radici di cui Israele, negli anni, si è mano a mano appropriata, spacciandole come proprie (cosa improbabile, visto che Israele è stato creato nel 1948 prevalentemente da immigrati previenti dall’Europa orientale).

A chiunque abbia visitato lo Stato ebraico, sarà balzato agli occhi come, tra le "ricette della tradizione israeliana", vengano annoverati piatti squisitamente palestinesi o vicino-mediorientali.

cucina palestinese cena

La lotta per la sopravvivenza del popolo palestinese passa anche attraverso la Storia, la cultura, l’informazione, le tradizioni della vita di tutti i giorni. Ecco dunque che sulla homepage di Infopal verrà creato uno spazio dedicato alle traduzioni culturali, folcloristiche e gastronomiche palestinesi.

Come la cucina vicino-orientale nel suo complesso, la cucina palestinese è composta in generale da verdure, pesce, carni particolari come quella del piccione e di agnello. Il condimento per eccellenza è l'olio di oliva. Inoltre, per dare aromi e sapori particolari, vengono usate molte spezie e frutta secca come mandorle, pistacchi, noci ecc.

Piatti tipici.

cucina_palestinese_falafel

    Maftul, il cuscus palestinese.
    Hummus, purè di ceci.
    Fool (dall'arabo فول), purè di fave.
    Dawali, foglie di uva ripiene di riso e carne.
    Makluba, carne, riso con cavolfiore e/o melanzane.
    Falafel, polpette fritte di ceci.
    Fatayer, pasta ripiena di spinaci, carne o formaggio.
    Kufta, carne macinata cotta alla carbonella.
    Mutabbal, purè di melanzane.
    Bamia (o Bamieh) (Okra o Gombo), è un tipo di verdura che viene cucinata nel brodo di carne, e mangiata insieme al riso.
    Baba ganush purè di melanzane e spezie
    Sfiha

Dolci tipici.

cucina palestinese_baklava

    Knafeh: pasta sfoglia farcita con formaggio dolce, pistacchi e bagnata con miele.
    Harisa
    Helbah, a base di semolino.
    Baklava, dall'arabo بقلاوو detta anche baklawa.
    Atayef
    mulukhieh

Spezie.

    Khurkum, (curcuma) prodotta anche in India, ha color giallo-arancio.
    Kamun, (cumino).
    Zattar, Miscela composta da timo, maggiorana, sommacco e sale.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti