}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.

Pane alla birra con semi e grana.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il martedì 5 agosto 2014 | 20:43:00

Ingredienti: per 4 persone

300 g di farina
50 g di grana grattugiato
15 g di lievito
2 cucchiai di semi di papavero
2 cucchiai di semi di sesamo
1 tuorlo
1,5 dl di birra Lager
zucchero
sale
Lager è il termine usato per indicare le birre a bassa fermentazione, ovvero che impiegano nel processo lieviti del ceppo Saccharomyces carlsbergensis, che predilige temperature basse (vicino a 0 °C ), e durante il processo si deposita sul fondo del tino; è l'opposto del termine ale, che indica quelle ad alta fermentazione. È pertanto un termine generico che comprende molti stili di birra, come Pilsener, Vienna e Märzen.

Pane alla birra con semi e grana

Preparazione: 35’ più tempi aggiuntivi

Cottura: 20’

  • Stemperate in una bacinella una presa di sale in 5 cucchiai di birra tiepida, quindi unite il lievito e una presa di zucchero.
  • Aggiungete 100 g di farina, impastate e lasciate lievitare per almeno 1 ora.
  • Infarinate una ciotola e mescolate la restante farina con il grana grattugiato, poi disponetela a fontana in un ampio recipiente e versatevi nel centro l’impasto con il lievito e la restante birra.
  • Mescolate prima con una forchetta, poi con le mani lavorando il composto sulla spianatoia; se risultasse troppo sodo unite altra birra.
  • Lavoratelo lungamente ed energicamente, quindi formate una sfera.
  • Riponetela nella ciotola infarinata incidendo la superficie della pasta con una croce.
  • Lasciate riposare l’impasto per 2 ore o sino a quando sarà raddoppiato di volume, poi riprendetelo e formate dei filoncini allungati ruotando leggermente le estremità quasi per strizzarli.
  • Spennellateli a spirale con il tuorlo.
  • Versate i semi di papavero e di sesamo in 2 piatti distinti e passatevi i filoncini, quindi infornateli a 220 °C per 20 minuti.
  • Sfornateli e serviteli.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti