}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , » Ravioli fritti di gamberoni con porcini e crema all’aglio.

Ravioli fritti di gamberoni con porcini e crema all’aglio.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on sabato 16 agosto 2014 | 16:05:00

Ingredienti: per 4 persone

12 gamberoni
4 fogli di pasta fillo
200 g di funghi porcini puliti
4 spicchi di aglio
1 dl di panna
3 dl di latte
25 g di mollica di pane casereccio raffermo
1/2 scalogno
30 g di carota
30 g di sedano
1/2 foglia di alloro
2 rametti di timo
2 cucchiai di brandy
4 cucchiai di vino bianco
qualche stelo di erba cipollina
olio extravergine di oliva
olio di semi di arachidi
sale
pepe di mulinello

Ravioli fritti di gamberoni con porcini e crema all’aglio

Preparazione: 20’

Cottura: 10’

  • Sbucciate due spicchi di aglio, tagliateli a metà e fateli bollire per 3-4 minuti in 1 dl di latte.
  • Ripetete l’operazione per altre due volte, eliminando ogni volta il latte.
  • Infine, bollite l’aglio con la panna; aggiungete il pane, frullate il tutto e profumate con le foglioline di un rametto di timo.
  • Sgusciate i gamberoni e tenete da parte le teste e i gusci.
  • Scaldate un filo di olio extravergine in un tegame e fatevi appassire lo scalogno, la carota, il sedano e uno spicchio di aglio sbucciato.
  • Unite le teste e i gusci dei gamberoni, il timo rimasto, l’alloro e fate rosolare il tutto.
  • Sfumate con il brandy e il vino bianco, bagnate con 2,5 dl di acqua e cuocete a fuoco moderato per 20 minuti.
  • Passate il tutto al setaccio e, se la salsa risultasse troppo liquida, fatela restringere finché raggiungerà una consistenza sciropposa.
  • Affettate i funghi e fateli saltare per alcuni minuti in una padella con un filo di olio extravergine, uno spicchio di aglio vestito, sale e pepe.
  • Ritagliate la pasta fillo a triangoli, avvolgetevi le code di gamberoni, quindi friggeteli in abbondante olio di semi di arachidi.
  • Nappate i piatti con la salsa all’aglio, adagiate a lato i funghi, completate con i ravioli fritti di gamberoni, spolverizzate di pepe e accompagnate con un bicchierino di salsa ai gamberoni guarnito con l’erba cipollina.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti