}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , » Carpaccio di calamari all’olio di lentischio.

Carpaccio di calamari all’olio di lentischio.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il martedì 5 agosto 2014 | 20:28:00

Ingredienti: per 4 persone

1 kg di grossi calamari
110 ml di olio di lentischio artigianale
110 ml di succo di limone
farina di pomodoro
sale
pepe
soncino per guarnire
uova di salmone per guarnire

L’olio di Lentischio è una vera prelibatezza, e i costi della lavorazione, che è lunga e complessa, rendono il prodotto praticamente introvabile sul mercato.

Carpaccio di calamari all’olio di lentischio

Preparazione:

  • Pulite molto bene i calamari eliminando la sacca del nero, la penna contenuta nel sacco, gli occhi e il becco.
  • Eliminate anche la pelle che li ricopre sciacquandoli bene sotto l’acqua fredda corrente, quindi tagliateli per il lungo allo spessore di 2 cm.
  • Metteteli in una ciotola e conditeli con sale, pepe e farina di pomodoro (ottenibile facendo seccare la buccia dei pomodori e successivamente tritandola).
  • Stendete sul piano di lavoro un grosso foglio di pellicola trasparente, sopra adagiate per il lungo, in maniera ordinata, i calamari così preparati e arrotolate su se stessa la pellicola in modo da formare un salsicciotto.
  • Stringete bene e sigillate il tutto, quindi mettete questo salsicciotto in frigorifero o in freezer per portarlo, nel minor tempo possibile, a una temperatura inferiore ai 18 °C in modo che solidifichi.
  • Nel frattempo emulsionate l’olio di lentischio con il succo filtrato di limone, sbattendo bene con una forchetta.
  • Eliminate la pellicola trasparente e affettate sottilmente i calamari, disponete una fetta su ogni piatto individuale, condite con l’emulsione di olio di lentischio, guarnite con uova di salmone e foglie di soncino e servite.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti