}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , » Verdure speziate con frittelline d’orzo.

Verdure speziate con frittelline d’orzo.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il domenica 17 agosto 2014 | 13:51:00

Ingredienti: per 4 persone

300 g di carote
200 g di fagiolini
300 g di patate
2 porri
200 g di polpa di zucca
1 cuore di sedano
3 chiodi di garofano
1 cucchiaino di zenzero in polvere
1 peperoncino rosso piccante
1 pezzetto di cannella
noce moscata
olio extravergine di oliva
sale

L'orzo è un alimento forse troppo poco utilizzato nella nostra dieta anche se è in possesso di proprietà in grado di apportare benefici al nostro organismo. Essendo l'orzo ricco di proteine, sali minerali e fibre è molto utile a chi soffre di problemi legati allo stomaco; l'acido silicico rafforza invece capelli ed unghie.

Verdure speziate con frittelline d’orzo

Preparazione: 30’ più il tempo di riposo

Cottura: 1 ora e 20’

  • Lessate l’orzo in abbondante acqua salata per 20 minuti.
  • Nel frattempo preparate una pastella con le uova, la farina, il grana e un pizzico di sale.
  • Quando l’orzo sarà cotto, scolatelo bene e aggiungetelo alla pastella; mescolate e lasciate riposare per 30 minuti.
  • Mondate e lavate le verdure.
  • Tagliate a rondelle i porri e le carote e a tocchetti le patate, la zucca, i fagiolini e il sedano.
  • Fate insaporire il tutto per qualche minuto a fiamma vivace in una casseruola con tre cucchiai di olio.
  • Salate, aggiungete le spezie e il peperoncino tagliato a metà in senso longitudinale, mescolate e bagnate con due bicchieri di acqua calda.
  • Portate a ebollizione e continuate la cottura a fuoco basso per 25-30 minuti, mescolando di tanto in tanto.
  • Ungete leggermente di burro una piccola padella antiaderente, scaldatela e versatevi tanta pastella con l’orzo quanto basta a coprire il fondo.
  • Fate cuocere la frittellina a fiamma media per qualche minuto, quindi giratela servendovi di una paletta e lasciatela cuocere finché sarà dorata.
  • Preparate nello stesso modo le altre frittelline fino a esaurimento del composto.
  • Man mano che le frittelline sono pronte, prelevatele con una schiumarola, mettetele su un foglio di carta assorbente da cucina a perdere l’unto in eccesso e tenetele in caldo.
  • Distribuite le verdure nei piatti individuali e servitele accompagnando con le frittelline d’orzo.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti