}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Panini di mais con uovo pochè e tartufo.

Panini di mais con uovo pochè e tartufo.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il sabato 31 gennaio 2015 | 11:40:00

  • Ingredienti: per 4 persone

Panini di mais bramato 4
Uova 4
Olio extravergine d'oliva q.b.
Fior di sale q.b.
Tartufo nero estivo q.b.

Per il pane di mais:

Farina di mais bramata 75 g
Farina bianca gran lievitati 175 g
Lievito naturale 25 g
Lievito disidratato di birra 2 g
Sale 5 g
Acqua 150 ml

Il nostro chef, ci insegna a preparare uno dei suoi meravigliosi panini gourmet: panino di mais con uovo pochè e tartufo, delizioso piatto unico per un pasto completo e gustoso.


Panini di mais con uovo pochè e tartufo

Preparazione: 30 + riposo

Cottura: 20’

  • Versare le due farine nell'impastatrice, aggiungere il lievito naturale, 2 g di lievito disidratato e l'acqua. Per ultimo aggiungere il sale.
  • Lasciar lievitare per un'ora e mezzo, quindi dividere l'impasto in quattro parti per formare i nostri panini.
  • Per l'uovo pochè:
  • In una casseruola portare a ebollizione dell'acqua addizionata con l'aceto (la proporzione è un litro d'acqua e un bicchiere di aceto di vino bianco).
  • Abbassare la fiamma e con una pinza formare un vortice al momento di versare il primo uovo.
  • Fare quindi cadere di colpo l'uovo sgusciato nel punto dove si forma il vortice e cuocere per 3 minuti finché l'albume si sarà avvolto intorno al tuorlo.
  • Far riprendere l'ebollizione prima di aggiungere l'uovo successivo.
  • Sgocciolare l'uovo con il mestolo forato e appoggiarlo su un canovaccio per farlo asciugare, a questo punto pareggiare con un coltellino le frange che si sono formate in cottura.
  • Tagliare il cappello del pane e svuotare della mollica, inserire l'uovo pochè all'interno dell'incavo e incidere l'uovo con l'aiuto di un piccolo coltello, condire con del fior di sale e un filo d'olio evo e finire con delle scaglie di tartufo di stagione e chiudere.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti