}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , » Quiche italiènne dal ripieno saporito e cremoso.

Quiche italiènne dal ripieno saporito e cremoso.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il giovedì 22 gennaio 2015 | 13:36:00

  • Ingredienti: per 4 persone

Pasta sfoglia 250 g
Olio extravergine di oliva q.b.

Per il ripieno:

Panna fresca 500 ml
Uova 6
Prosciutto cotto a fette 80 g
Fontina a fette sottili 50 g
Parmigiano grattugiato 100 g
Prezzemolo 3 ciuffi
Sale q.b.
Pepe q.b.

Oggi giornata dedicata interamente alle quiche.
La quiche è una torta francese salata. Generalmente la base è composta da pasta brisée mentre la farcitura varia a seconda dei gusti. Esistono diverse ricette della quiche (della Lorena, normanna, parigina ecc.). In Francia la quiche è servita come antipasto.

Il ripieno della quiche italiènne? Possono esserne diversi: dal prosciutto cotto a funghi e verdure o addirittura un misto di carne. La quiche lorraine si presta a moltissime varianti, sicuramente da provare tutte. Quiche italiènne

Preparazione: 20’

Cottura: 45’

  • Stendete la pasta in una sfoglia sottile spessa circa 1/2 cm.

  • Aiutandovi con un pennello, ungete una teglia con un filo di olio.

  • Foderate la teglia con la pasta sfoglia, avendo cura di fissarla bene ai bordi e di chiudere tutti gli spazi, compresi gli angoli.

  • Bucherellatela appena con i rebbi di una forchetta.

  • Fate attenzione a non tenere la pasta sfoglia vicina a fonti di calore: il riscaldamento eccessivo ne comprometterebbe il risultato “sfogliato” in cottura.

  • Disponete sopra la sfoglia le fette di prosciutto cotto in un unico strato, accavallandole leggermente.

  • Proseguite con uno strato di fette sottili di fontina fino a coprire interamente lo strato di prosciutto.

  • Un consiglio: foderate sempre la pasta con uno strato sottile di salumi o formaggi.

  • Uno dei problemi più frequenti nella cottura della sfoglia è il fatto di rimanere cruda a causa del contatto con il composto liquido di farcitura.

  • In una ciotola, aiutandovi con una frusta, sbattete le uova con un pizzico di sale e di pepe.

  • Versate la panna fredda e mescolate bene fino a ottenere un composto omogeneo.

  • Incorporate il parmigiano grattugiato e amalgamate ancora.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti