}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Bomboloni ai fiori di sambuco.

Bomboloni ai fiori di sambuco.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il sabato 17 gennaio 2015 | 13:57:00

  • Ingredienti:

Farina 00 300 g
Latte 160 ml
Lievito di birra 20 g
Zucchero 50 g
Sale un pizzico
Burro 20 g
Tuorli 2
Vanillina 1 bustina
Fiori di sambuco secchi 2 cucchiai
Limone, la scorza 1
Rum 1 cucchiaio
Marmellata di sambuco 1 vasetto
Albume 1
Zucchero a velo q.b.
Olio di semi di arachide q.b.

Vi propongo una golosa, irresistibile variante dei tradizionali bomboloni, uno dei dolci più amati del Carnevale. Qui di seguito trovate la ricetta dei bomboloni ai fiori di sambuco, ripieni di una deliziosa marmellata di sambuco. Che ne dite, li proviamo?


Bomboloni ai fiori di sambuco

Preparazione: 35’

Cottura: 5’

  • Disponete la farina a fontana su una spianatoia, unite al centro il lievito sbriciolato e lo zucchero, e mescolate; versate il latte a filo e amalgamate.

  • Mettete in un luogo tiepido e fate riposare per 20 minuti.

  • Aggiungete un pizzico di sale, la scorza grattugiata del limone, il burro fuso, i tuorli, la vanillina, i fiori di sambuco e il rum.

  • Impastate energicamente per almeno 5 minuti fino a ottenere un composto soffice ma compatto.

  • Trasferite l’impasto in una ciotola, coprite con un canovaccio e lasciate lievitare in un luogo tiepido per circa 2 ore.

  • Trascorso il tempo di lievitazione, stendete la pasta con un matterello fino a ottenere una sfoglia allo spessore di circa 1/2 cm.

  • Con l’aiuto di un bicchiere, ricavate tanti cerchi, disponete 1 cucchiaino di marmellata al centro di metà dei dischi, spennellate il bordo con l’albume (o un goccio di acqua), coprite con i dischi restanti e sigillate premendo bene lungo i bordi.

  • Fate lievitare i bomboloni per 1 ora, coperti con un canovaccio.

  • Friggeteli in abbondante olio ben caldo (160 °C) 1 minuto per lato.

  • Quando saranno dorati, scolateli e fateli asciugare su carta assorbente da cucina.

  • Trasferiteli su un piatto da portata e spolverizzate con lo zucchero a velo.

  • Gustateli caldi o tiepidi.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti