}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , » Come fare gli Shish Barak allo yogurt.

Come fare gli Shish Barak allo yogurt.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on mercoledì 14 gennaio 2015 | 15:13:00

  • Ingredienti:  4-5 persone

Per la pasta:
350 grammi di farina 00
1 cucchiaio di olio e. v.
1 cucchiaino raso di sale
acqua

Per il ripieno:
500 grammi di carne di agnello tritata
1 cipolla
1 spicchio di aglio grattugiato
mezzo cucchiaino piccolo scarso di cumino in polvere, altrettanto di: cannella, pepe bianco, semi di coriandolo
2 cucchiai di olio e.v.
1 manciata di pistacchi
sale

Ed inoltre:

1 chilo di yogurt bianco
2 spicchi di aglio grattugiati
1 cucchiaino di sale
menta e coriandolo freschi
1 cucchiaio raso di maizena
4 cucchiai di olio e.v.

Potete decidere di tostare i ravioli al forno oppure di lessarli. Io ho assaggiato le due versioni e postato quella che preferisco.


Come fare gli Shish Barak allo yogurt

Preparazione:

  • Preparate la pasta unendo alla farina e all'olio tanta acqua quanta ne occorrerà per formare un panetto solido e liscio.

  • Fate riposare la pasta in frigo per almeno mezz'ora.

  • Nel frattempo affettate la cipolla molto finemente e fatela appassire in una padella unitamente a tutte le spezie.

  • Aggiungete la carne e salate.

  • Quando sarà rosolata, mettete una tazzina di acqua e lasciate cuocere a fuoco basso per circa 15 minuti.

  • Trasferite in un recipiente ed unite i pistacchi.

  • Stendete la pasta e ricavate dei dischi di circa 5 centimetri di diametro.

  • Mettete su ciascuno un cucchiaino di farcia e chiudete, ottenendo una mezzaluna.

  • Prendete ora le due parti finali della mezzaluna e congiugeteli.

  • Stendete i shish barak su una teglia ricoperta di carta forno e con un pennello oliateli leggermente.

  • Poneteli in forno a 190 gradi per una decina di minuti.

  • Devono risultare dorati.

  • Nel frattempo, sciogliete la maizena in una tazza di acqua ed unitela allo yogurt.

  • Salate.

  • Ponete a fuoco medio, sempre mescolando perché attacca facilmente.

  • In un padellino, soffriggete molto dolcemente nell'olio l'aglio grattugiato, senza farlo scurire.

  • Tritate grossolanamente menta e coriandolo.

  • Siamo pronti per assemblare il piatto.

  • Ponete i ravioli nei piatti individuali, versateci lo yogurt caldo, il soffritto di aglio e terminate con la menta ed il coriandolo.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti