}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Riso bianco con braciole agrodolci e mele.

Riso bianco con braciole agrodolci e mele.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il venerdì 25 luglio 2014 | 20:09:00

Ingredienti: per 4 persone

320 g di riso parboiled
4 braciole di maiale
12 prugne secche
2 mele renette
8 dl di brodo vegetale
1 dl di aceto balsamico
50 g di burro
olio extravergine di oliva
sale
pepe

La renetta è una mela acidula di colorazione gialla e rugginosa probabilmente originaria della Francia. In Italia viene coltivata nella Val di Non in Trentino[2] e in Valle d'Aosta

Riso bianco con braciole agrodolci e mele

Preparazione: 15’

Cottura: 40’

  • In una larga padella rosolate le braciole con tre cucchiai di olio; quando avranno preso colore aggiungete le prugne secche, l’aceto balsamico, sale, pepe e un mestolo di brodo caldo.
  • Coprite e cuocete per 30 minuti bagnando, se necessario, con altro brodo.
  • Quando le braciole saranno circa a metà cottura, iniziate a preparare il riso: lavatelo sotto l’acqua corrente, scolatelo e fatelo tostare in un tegame insieme con un cucchiaio di burro.
  • Versate 6 dl di brodo caldo, portate a bollore, coprite e cuocete a fuoco medio per 18 minuti, finché il liquido sarà completamente assorbito.
  • Sbucciate, lavate e tagliate a fette di 1 cm di spessore le mele renette; fatele dorare in 20 g di burro, rigirandole delicatamente con l’aiuto di una paletta.
  • Aggiungete al riso, ormai cotto, il resto del burro, regolate di sale e sgranatelo con una forchetta in modo che i chicchi non si attacchino tra loro.
  • Componete il piatto da portata affiancando al riso le braciole alternate alle fette di mela saltate in padella; guarnite con le prugne.
  • Servite caldissimo.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti