}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » » Ostriche gratinate con fonduta di porri e grana.

Ostriche gratinate con fonduta di porri e grana.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on venerdì 4 luglio 2014 | 19:53:00

Ingredienti: per 4 persone

8 ostriche concave (circa 1 kg di ostriche grosse)
2 porri
60 g di grana grattugiato
20 g di burro
3 cucchiai di panna

L'ostrica è un pregiato mollusco bivalve, contenuto in una conchiglia che può avere forma allungata o tonda (più pregiata) che viene generalmente gustato crudo condito con succo di limone; per assaporare l'ostrica bisogna prima aprire il guscio coriaceo nel quale è contenuta, mediante un apposito coltellino.

Ostriche gratinate con fonduta di porri e grana

Preparazione: 10’

Cottura: 25’

  • Aprite le ostriche, tenendo da parte 4 cucchiai del loro liquido filtrato.
  • Mondate i porri delle radici, delle parti più verdi e della guaina esterna, quindi affettateli.
  • Fate fondere il burro in un tegame, unitevi i porri e lasciateli appassire per 6-7 minuti a fiamma molto bassa.
  • Bagnateli con l’acqua filtrata delle ostriche, coperchiate e, sempre a fiamma basa, fateli cuocere per circa 10 minuti.
  • A fine cottura bagnate con la panna, portatela a ebollizione e spegnete la fiamma.
  • Scalzate le ostriche passando un coltellino sotto il frutto, in modo da separarlo dal guscio senza però estrarlo.
  • Distribuite nei gusci i porri, cospargeteli con il grana grattugiato e adagiateli sulla placca foderata di carta da forno.
  • Passate la preparazione sotto il grill per 5 minuti, o sino a quando la superficie delle ostriche sarà ben dorata.
  • In alternativa infornate a 200°C per circa 10 minuti.
  • Servite subito.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti