}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , » Orata in crosta con patate allo zafferano.

Orata in crosta con patate allo zafferano.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il sabato 5 luglio 2014 | 20:43:00

Ingredienti: per 4 persone

4 piccole orate (circa 350-400 g l’una)
800 g di patate sode
150 g di mandorle in polvere
1 bustina di zafferano
succo di 1/2 limone
1 mazzetto di coriandolo
6 cucchiai di olio extravergine di oliva
20 g di zucchero
2 cucchiaini di cannella macinata
3 cucchiai di acqua di rose
1 spicchio d’aglio
1 uovo
sale
pepe

Orata in crosta con patate allo zafferano

Preparazione: 30’

Cottura: 50’

  • Pelate le patate, lavatele e cuocetele in acqua salata e aromatizzata con lo zafferano per circa 15 minuti.
  • Lavate bene i pesci, asciugateli tamponandoli delicatamente con carta assorbente da cucina e insaporiteli con sale, pepe e succo di limone.
  • Lavate le foglioline di coriandolo, scolatele e infilatele nella cavità addominale dei pesci.
  • Pennellate una placca con 2 cucchiai di olio e disponetevi i pesci.
  • Scolate le patate e lasciatele intiepidire, quindi fatele rosolare in 2 cucchiai di olio bollente e distribuitele intorno ai pesci, sulla placca.
  • Frullate insieme le mandorle macinate con lo zucchero, la cannella e l’acqua di rose, poi versate il tutto in una ciotola. Pelate l’aglio e pressatelo.
  • Lavorate bene con 2 cucchiai di olio e l’uovo, quindi incorporatevi un poco di acqua fredda in modo che il composto risulti facilmente spalmabile.
  • Distribuitelo infine sui pesci, lasciando libere la testa e la coda.
  • Cuocete in forno preriscaldato a 200 °C per 25-30 minuti, finché la crosticina di mandorle sarà dorata.
  • Servite quindi con le patate allo zafferano su piatti caldi e guarnite con erbe aromatiche a piacere.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti