}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Ravioli di cervo della Nuova Zelanda.

Ravioli di cervo della Nuova Zelanda.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on lunedì 14 luglio 2014 | 18:12:00

Ingredienti: per 4 persone

Ricetta base per la pasta:

    500g farina di frumento
    13 tuorli d'uovo
    4 cucchiai d’ olio di oliva
    100ml d’ acqua
    sale

Ripieno dei ravioli:

    300 g di macinato di cervo della Nuova Zelanda
    1 cipolla
    1 spicchio d’aglio
    2 cucchiai di olio d'oliva
    ½ cucchiaino di pepe nero
    ½ cucchiaino di origano secco,
    ½ cucchiaino di timo secco,
    1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato
    100g di ricotta

Condimento:

    1L di vino rosso
    1L Porto
    1 carota
    2 scalogni
    1 rametto di timo
    1 rametto di rosmarino
    1 ramo di salvia
    1 porro
    300g di ossa di cervo
    1L di brodo di vitello
    1 cucchiaio di bacche di pimento
    100ml d’olio di arachidi
    sale
    pepe
    100ml d’olio di oliva

Schiuma di barbabietola:

    200 g barbabietola cotta
    1L di succo di mela
    10g di lecitina

 

ravioli di cervo

 

Ripieno die ravioli:

  • Tagliare finemente la cipolla e l’aglio e soffroggerli nell’olio d’oliva.
  • Aggiungere la carne macinata e lasciar cuocere.
  • Versare il composto in una ciotola e aggiungere la ricotta, il prezzemolo, il pepe, l’origano e il timo.
  • Mischiare accuratamente.

Pasta:

  • Disporre la farina a fontana su un tavolo da lavoro.
  • Separare il tuorlo dal bianco d’uovo e con l’olio, l’acqua e il sale, impastare la farina.
  • Ricavare dall’impasto una sfoglia spessa di un millimetro.
  • Per una ottima resa della pasta è importante che lo spessore sia sottile.
  • La macchina per stendere la pasta può essere di ottimo aiuto.

Per la farcia:

  • Stendere la pasta e spennellare i bordi con del tuorlo d’uovo, disporre la farcia e ricoprire con uno strato si sfoglia.
  • Pressare la sfoglia e tagliare i ravioli.
  • Lasciar cuocere i ravioli in acqua salata (o ne brodo, per rafforzare i sapori) per 3 minuti.
  • Dopodiché disporli nel condimento, su un piatto preriscaldato.

Condimento:

  • Soffriggere le ossa, aggiungere le verdure e sfumare con brodo e vino.
  • Lasciar cuocere fino a che non si riduca a mezzo litro.
  • Passare il composto.

Schiuma di barbabietola:

  • Mischiare tutti gli ingredienti per la schiuma di barbabietola, filtrare e con il frullatore a mano schiumare.
  • Alternativa: tagliare 100g di filetto di cervo neozelandese in piccoli cubetti e saltare in padella con olio sale e pepe, e servire vicino ai ravioli.

Allestimento del piatto.

  • Collocare i ravioli su un piatto allungato e guarnire con il condimento e la schiuma di barbabietola.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti