}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Cestini di lenticchie, mela e grana.

Cestini di lenticchie, mela e grana.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il domenica 27 luglio 2014 | 19:05:00

Ingredienti: per 4 persone

4 fogli di pasta fillo
50 g di lenticchie
40 g di grana fresco a lamelle
20 g di cipolla rossa essiccata
1 mela granny smith
4 fili di erba cipollina
1 foglia di alloro
1 cucchiaino di succo di limone
olio extravergine di oliva
sale
ruchetta per guarnire

La lenticchia è un alimento molto “apprezzato” per le sue notevoli proprietà nutrizionali: infatti 100 g di lenticchie secche forniscono 290 calorie, e sono un’ ottima fonte di proteine (22,7 g), e di carboidrati complessi (51,1 g), con uno scarso contenuto in grassi. La lenticchia in scatola essendo precotta e quindi avendo assorbito l’acqua di cottura, fornisce un apporto energetico inferiore che corrisponde a 80 calorie per 100 g di prodotto, con 5 g di proteine e 15,4 g di carboidrati. Nella lenticchia sono inoltre presenti ferro, potassio e fosforo ed un elevato contenuto di fibra alimentare, importante perché modula l’assorbimento degli zuccheri e dei grassi, in particolare del colesterolo, risultando utile per gli individui affetti da diabete o da dislipidemie. Inoltre la fibra aiuta a combattere la stipsi ed aumentando il senso di sazietà può essere importante nelle diete dimagranti. 

Cestini di lenticchie, mela e grana.

Preparazione: 20’ più tempi aggiuntivi

Cottura: 40’

  • Mettete le lenticchie in ammollo in acqua per 8 ore.
  • Scolatele, raccoglietele in una casseruola insieme con l’alloro, unite abbondante acqua, portate a ebollizione, regolate la fiamma e lasciatele cuocere per circa 40 minuti, o sino a quando saranno tenere, ma non sfatte, salando a fine cottura.
  • Nel frattempo ricavate dai fogli di pasta fillo tanti dischi di circa 15 cm di diametro, poi adagiateli a 2 a 2 su tazze che reggano il forno in modo che ne assumano la forma e passateli al forno a 180 °C per 10 minuti.
  • Sfornateli e lasciateli raffreddare.
  • In una ciotola stemperate una presa di sale nel succo di limone e unite 1 cucchiaio di olio a filo in modo da emulsionarlo.
  • Lavate la mela e, senza sbucciarla, tagliatela a grossi bastoncini.
  • Raccogliete in un’insalatiera le lenticchie scolate, la mela, l’erba cipollina tagliata a segmenti, il grana, la cipolla essiccata rinvenuta in acqua tiepida e mescolate.
  • Distribuite nei cestini di pasta fillo. Guarnite con 1 foglia di ruchetta e servite subito.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti