}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Zuppetta, insalata e tartare di ostriche.

Zuppetta, insalata e tartare di ostriche.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il lunedì 21 luglio 2014 | 18:26:00

Ingredienti: per 4 persone

Per la tartare: 12 ostriche
5 gr di erba cipollina
10 gr di pomodori semi-secchi
10 gr di succo di limone Per la zuppetta 8 ostriche
10 gr di scalogno
20 gr di burro
20 gr di Vino Savagnin
50 gr di panna fresca Per l'insalata 50 g insalata riccia
10 g di cerfoglio
germogli misti
50 g di misticanza
4 foglie di ostrica
30 g di olio extravergine di oliva
1 ostrica
10 g succco di limone

Zuppetta, insalata e tartare di ostriche 

Preparazione:

  • Tritare le ostriche a coltello e condirle con tutti gli ingredienti descritti. Inserire la tartare in una mezza conchiglia vuota.
  • Per la zuppetta:
  • Sciogliere il burro, unire lo scalogno tritato, lasciar rosolare qualche secondo, unire 4 ostriche e bagnare con il vino Savagnin.
  • Lasciar evaporare la parte alcoolica, unire la panna e cuocere per due minuti.
  • Frullare il tutto e filtrare con un passino.
  • Aprire le restanti 4 ostriche, unire il liquido alla zuppetta preparata e conservare il mollusco in frigorifero.
  • Conservare la zuppetta al caldo fino al momento dell’utilizzo.
  • Per l’insalata:
  • Aprire l’ostrica, inserirla in un frullatore con il succo di limone e montare il tutto con l’olio extravergine fino ad ottenere una sorta di maionese.
  • Tagliare a julienne finissima le foglie di ostrica e mescolarla con le insalate ed i germogli.
  • Condire la misticanza con il condimento a base di ostrica.
  • Comporre quindi il piatto disponendo in ordine le varie preparazioni: per prima la tartare di ostriche all’interno della mezza conchiglia, di seguito servire in un piccolo piatto fondo l’ostrica cruda e la zuppetta, emulsionata con il frullatore fino a formare una schiuma leggerissima. Infine, l’insalata.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti