}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.

Ostriche gratinate alla Mornay.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on venerdì 4 luglio 2014 | 19:59:00

Ingredienti: per 6 persone

12 ostriche
2 bicchieri di vino bianco
100 g di burro
30 g di farina
1/2 l di latte
2 cucchiai di panna liquida
2 tuorli
150 g di funghi coltivati
150 g di grana padano
sale
pepe

Le ostriche migliori sono sicuramente quelle provenienti dagli allevamenti marini francesi. Ci sono molti tipi e qualità diverse di ostriche, ma l'elemento comune a tutte è che vanno servite soltanto freschissime e con il guscio chiuso.

Ostriche gratinate alla Mornay

Preparazione: 20’

Cottura: 50’

  • Lavate le ostriche sotto acqua corrente e apritele con l’apposito utensile.
  • Estraete i molluschi e raccoglieteli, con la loro acqua, in una casseruola.
  • Aggiungete il vino e cuocete a fuoco bassissimo per 10 minuti.
  • Estraete i frutti di mare dal fondo di cottura.
  • Filtratelo, rimettetelo sul fuoco e fatelo ridurre di due terzi.
  • Staccate dalle conchiglie le valve concave e conservatele.
  • Preparate la besciamella: in una piccola casseruola fate fondere metà del burro con la farina, mescolando con un cucchiaio di legno per evitare che si formino grumi.
  • Diluite con il latte caldo, salate, pepate e cuocete per circa 10 minuti, continuando a mescolare.
  • Togliete dal fuoco la salsa e incorporatevi il fondo di cottura dei molluschi, i tuorli, la panna e 50 g di grana.
  • Lavate i funghi, affettateli e saltateli in padella con 50 g di burro.
  • Salate, pepate e distribuiteli nelle conchiglie conservate.
  • Disponete la salsa e i molluschi sopra i funghi.
  • Cospargete con il restante grana e infornate a 200 °C per 15 minuti. Togliete dal forno e servite subito.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti