}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , » Medaglioni di cervo alla senape rustica con salsa di finferli.

Medaglioni di cervo alla senape rustica con salsa di finferli.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on mercoledì 16 luglio 2014 | 15:00:00

Ingredienti: per 4 persone

4 medaglioni di filetto di cervo, in tutto 700 g circa
1 cucchiaio di senape rustica
350 g di finferli
1 scalogno
40 g di burro
2 dl di birra
1 dl di panna fresca
olio extravergine di oliva
sale
pepe

La carne di cervo ha una eccellente quantità di proteina, pur essendo relativamente povera di lipidi (nettamente inferiore al tacchino!) è quindi possibile considerarla adatta ad una dieta ipocalorica, mentre è sconsigliabile per gli anziani e da chi sia affetto da uricemia.

Medaglioni di cervo alla senape rustica con salsa di finferli 

Preparazione: 30’

Cottura: 55’

  • Legate i medaglioni con refe da cucina per tenerli in forma durante la cottura.
  • Pulite i funghi strofinandoli con un panno umido e recidete l’estremità del gambo.
  • Sciacquateli sotto l’acqua corrente, tamponateli con carta assorbente e tagliate i più grossi a metà.
  • Sbucciate e affettate al velo lo scalogno, fatelo appassire in 20 g di burro e 1 cucchiaio di olio, unite i funghi, rosolateli a fuoco vivace per 2-3 minuti e bagnate con la birra.
  • Salate, pepate e cuocete a fuoco medio per circa 25 minuti, lasciando sfumare il fondo di cottura.
  • Ungete di olio un padellino antiaderente a fondo pesante di 12 cm di diametro, riscaldatelo e versate 1 cucchiaio abbondante di formaggi misti.
  • Lasciateli fondere e dorare a fuoco vivo per 2 minuti in modo da formare una cialda.
  • Rigiratela sull’altro lato, cuocetela per altri 2 minuti poi, con la paletta, prelevatela e adagiatela su un foglio di carta da forno plasmandola, ancora calda, nella forma desiderata.
  • Ripetete l’operazione fino all’esaurimento del formaggio.
  • Spalmate i medaglioni con la senape, quindi rosolateli in padella nel burro rimasto e in 2 cucchiai di olio e cuoceteli per 5 minuti, voltandoli a metà cottura.
  • Teneteli in caldo. Unite i funghi al fondo di cottura della carne, lasciateli insaporire per 2 minuti, quindi aggiungete la panna.
  • Rimettete in padella i medaglioni per 2 minuti e serviteli insieme con le cialde, accompagnando a piacere con spinaci freschi appena saltati in padella.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti