}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , » Cavolo nero stufato, fra le pietanze più ricercate della gastronomia toscana.

Cavolo nero stufato, fra le pietanze più ricercate della gastronomia toscana.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il giovedì 6 marzo 2014 | 13:35:00

Ingredienti: per 4 persone

1 Cavolo Nero Riccio di Toscana
150 g di guanciale
1 cipolla
1 bastone di pane
olio extravergine di oliva
brodo vegetale
sale

Per molto tempo il cavolo nero riccio di Toscana è stato l'ingrediente fondamentale della cucina contadina, soprattutto della ribollita che un tempo era considerata un piatto povero mentre oggi è fra le pietanze più ricercate della gastronomia toscana.
Oggi è anche molto apprezzato come ingrediente di altre zuppe tipiche toscane o saltato in padella, dopo scottatura in acqua bollente, insieme ad aglio, olio, peperoncino ed eventuale pancetta.

Cavolo nero stufato

Preparazione: 20’ + 1 ora e 10’ di cottura
  • Mondate bene il cavolo nero eliminando le foglie esterne danneggiate.
  • Lavate accuratamente le foglie in acqua fredda corrente, scolatele e asciugatele.
  • Sbucciate la cipolla e tritatela finemente. In una casseruola fate soffriggere in poco olio la cipolla tritata e il guanciale a dadini.
  • Quando saranno ben rosolati unite le foglie del cavolo, salate e fate leggermente appassire.
  • Portate a cottura (circa un’ora) bagnando di tanto in tanto il cavolo con il brodo e cuocendolo a fuoco dolce.
  • Fate attenzione che non si attacchi al fondo della casseruola.
  • Tagliate il pane a fette non troppo spesse e possibilmente regolari.
  • Fatele tostare leggermente in forno a 160°C, quindi servitele insieme con il cavolo nero versato in una ciotola.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti