}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Composta di pesche e rabarbaro.

Composta di pesche e rabarbaro.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il venerdì 30 maggio 2014 | 18:02:00

Ingredienti: per 4 persone

500 g di pesche
300 g di rabarbaro
250 g di zucchero
40 g di gherigli di noce pecan

Gli antichi romani e i greci usavano in modo massiccio il rabarbaro grazie alle sue proprietà terapeutiche; il suo utilizzo principale è quello lassativo, ma, se assunto sottoforma di tisana prima dei pasti, può portare alcuni benefici al fegato ed alla digestione. Da secoli è conosciuta la sua attività infiammatoria e, per uso esterno, viene impiegato, soprattutto in Cina, per curare scottature e ferite.

E' recente la notizia che riporta gli effetti antitumorali di un tipo di rabarbaro coltivato in Inghilterra; pare che la sua cottura prolungata per 20 minuti sia in grado di aumentare i livelli di polifenoli che sappiamo essere agenti chimici in grado di uccidere le cellule tumorali. Il rabarbaro viene impiegato in fitoterapia per combattere le infezioni dell'intestino; infatti, grazie alle sue proprietà, riequilibra la situazione della mucosa intestinale.

Composta di pesche e rabarbaro

Preparazione: 15’ + 25’ di cottura

  • Mondate il rabarbaro delle foglie, eliminate un leggero strato esterno delle coste, lavatele e tagliatele a pezzetti; lavate le pesche, sbucciatele, apritele a metà, quindi privatele del nocciolo e riducete anch’esse a pezzetti.
  • Raccogliete 2 dl di acqua in una casseruola di acciaio e unitevi lo zucchero, poi portate a ebollizione, schiumate, regolate la fiamma e lasciate sobbollire per 5 minuti.
  • Aggiungete le pesche, il rabarbaro e i gherigli di noce, quindi fate cuocere per 20 minuti o sino a quando pesca e rabarbaro saranno sufficientemente teneri. 

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti