}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , » Polpettine di carne con mele e polvere di curry.

Polpettine di carne con mele e polvere di curry.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il venerdì 2 maggio 2014 | 21:59:00

Ingredienti: per 4 persone

500 g carne macinata mista di vitello manzo e maiale
500 g di mollica di pane raffermo
100 g di formaggio grattugiato
1 o 2 uova
aglio spezzettato
2 o 3 mele verdi
una spolverata di curry
olio di oliva per friggere
prezzemolo
latte q.b.
fleur de sel q.b.

La fleur de sel (il fiore di sale) è un tipo di sale grezzo, che base le sue origini nell'antica Etruria, prodotto nel nord della Francia, nella Bretagna meridionale, o in Italia, in Sardegna, dove viene miscelato con aromi tipici della terra, dagli agrumi, alle erbe, al mirto e allo zafferano. La caratteristica di questo prodotto è quella di non essere raffinato, e ha un valore pari a 250-300 g/L, né addizionato con antiaddensanti o conservanti. Altra caratteristica è quella di essere particolarmente friabile al tatto e in cucina copre meno gli aromi dei cibi su cui viene utilizzato perché a parità di quantità contiene meno cloruro di sodio.

Polpettine di carne con mele e polvere di curry_thumb[2]

Preparazione:

  • Mescolare in un ciotola i diversi tipi di carne con il pane strizzato e l’uovo sbattuto.
  • Aggiungere poi i pezzetti di mele verdi tagliate a brunoise e una punta di curry.
  • Tritare sommariamente aglio e prezzemolo insieme e li aggiungo nell’impasto.
  • Un pizzico di sale e anche di pepe se vi piace.
  • Poi le infarino e le friggo in olio di oliva bollente.
  • Il segreto è friggerle poche per volta, per evitare che si spacchino.
  • Aggiungo una spolverata di fleur de sel le porto a tavola subito.
  • Le polpettine fritte in genere sono quelle che andavano nella classica pasta al forno.
  • Da sempre però io amo giocarci e trasformarle in qualcosa di diverso.
  • Scomporre e ricomporre le polpette può essere (anche) un gioco divertente.
  • Proprio come un Sudoku.
  • Sono perfette per un aperitivo in piedi o anche per un pranzo di primavera con tanti amici e tanti bambini, che ne sono da sempre ghiottissimi.
  • A voi la scelta di combinarle in tanti altri gusti e sapori.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti