}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.

Arrosto ai due colori.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on venerdì 23 maggio 2014 | 18:23:00

Ingredienti: per 4 persone

250 g di arrosto di manzo già cotto
300 g di riso cotto al vapore
300 g di fagiolini
4 pomodori ben maturi
1 piccolo peperoncino piccante rosso
1 cipolla bianca
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1 tazza di brodo vegetale
50 g di burro
1 spicchio di aglio
cumino
sale

Da non molto tempo, oltre che per motivi gastronomici, c'è un motivo in più per consumarlo; alcuni ricercatori giapponesi ed americani hanno scoperto che il peperoncino rosso potrebbe avere un ruolo importante nella prevenzione del tumore alla prostata. Da esperimenti condotti su cavie da laboratorio è emerso che i topi che assumevano capsaicina (principio attivo del peperoncino), sviluppavano masse tumorali ridotte dell'80% circa rispetto ai topi che non ne mangiavano.

L'uso regolare di peperoncino rosso, grazie alle sue proprietà antiossidanti, sembra inibire lo sviluppo di manifestazioni cancerose a livello di stomaco. Naturalmente il tutto deve ancora essere confermato da ulteriori studi e verifiche sull'uomo per poter affermare con certezza quanto sopra.

Arrosto ai due colori

Preparazione: 15’ + 25’ di cottura

  • Sbucciate la cipolla e affettatela sottilmente, quindi pelate e tritate l’aglio.
  • Private il peperoncino del peduncolo e dei semi, lavatelo e affettatelo.
  • Lavate e mondate i fagiolini.
  • Lavate i pomodori, eliminate i semi e tagliateli a pezzetti. In un tegame sciogliete il burro e fate rosolare la cipolla e l’aglio.
  • Aggiungete il peperoncino, i fagiolini e i pomodori, quindi bagnate con il vino e cuocete per 5 minuti a fuoco vivace.
  • Con una forchetta sfilacciate l’arrosto.
  • Fate insaporire la carne insieme con le verdure per circa 15 minuti, irrorando con il brodo caldo.
  • Aggiungete un pizzico di cumino e regolate di sale.
  • Servite caldo, preferibilmente in piatti di terracotta, accompagnando con il riso cotto al vapore.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti