}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Uova affogate con purè di sedano rapa e tartufo nero.

Uova affogate con purè di sedano rapa e tartufo nero.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il domenica 4 maggio 2014 | 16:21:00

Ingredienti: per 4 persone

4 uova
1 sedano rapa
1 tartufo nero
1 dl di latte scremato
aceto
sale

Il tuorlo è ricco di acidi grassi insaturi, che contrastano il potere aterogeno del colesterolo. Regolando l'alimentazione della gallina è possibile aumentare ulteriormente la concentrazione di questi nutrienti essenziali; in particolare, inserendo nella dieta della gallina oli di pesce e di mais si determina un aumento della concentrazione di omega sei (acido linoleico), mentre aggiungendo oli di pesce e di lino l'uovo si arricchisce di omega tre (EPA e DHA che sono acidi grassi importantissimi perché  contrastano lo sviluppo delle malattie cardiovascolari ed infiammatorie, potenziando il sistema immunitario ed ottimizzando l'efficienza fisica).

Uova affogate con purè di sedano rapa e tartufo nero

Preparazione: 20’ + 35’ di cottura

  • Mondate il sedano, tagliatelo a quarti e fatelo cuocere in poca acqua leggermente salata per circa 20 minuti.
  • Nel frattempo portate a ebollizione il latte.
  • Sgocciolate il sedano, passatelo al passaverdure, raccoglietelo, unitevi il latte, mescolate, fate cuocere per 3-4 minuti e regolate di sale, infine distribuite il purè nei piatti singoli.
  • Portate a ebollizione abbondante acqua in una casseruola alta e stretta.
  • Salatela, versate l’aceto e quando bolle mescolatela con un cucchiaio di legno in senso orario così da imprimere un movimento rotatorio.
  • Sgusciate 1 uovo e fatelo cadere nel centro del recipiente: il movimento rotatorio farà avvolgere l’albume attorno al tuorlo.
  • Quando l’albume si sarà rappreso sgocciolatelo con una schiumarola e mettetelo in un piatto dove avrete già disposto sopra il purè. Ripetete l’operazione con le restanti uova.
  • Utilizzando l’apposita taglierina fate cadere qualche lamella di tartufo sulle uova, quindi servite.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti