}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Stinco di scottona allo scalogno.

Stinco di scottona allo scalogno.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on sabato 10 maggio 2014 | 15:29:00

Ingredienti: per 6 persone

1 stinco posteriore disossato
1,5 kg di scalogno
pelati
rosmarino
midollo
olio di oliva extravergine
vino passito o vin santo
sale marino grosso
pepe

La scottona è una giovane femmina di bovino, di età inferiore ai 16 mesi, che non ha mai partorito.

Queste caratteristiche sono essenziali per garantire uno sviluppo muscolare ideale ed una tenerezza eccellente delle carni.

La carne di scottona si riconosce dalle piccole infiltrazioni di grasso nella massa muscolare, chiamate marezzature.

Durante la cottura, le marezzature si sciolgono e conferiscono alla carne una morbidezza, una succulenza ed un gusto delizioso.

Stinco di scottona allo scalogno_thumb[2]

Preparazione: 3 ore

  • Tagliate le nervature di troppo dallo stinco e successivamente unite il sale, il midollo sbriciolato e il rosmarino che avevate precedentemente battuto al coltello.
  • Legatelo ben stretto e adagiatelo nella teglia con lo scalogno sbucciato e l’olio d’oliva extravergine.
  • Nel frattempo accendete il forno a 180°.
  • Inserite la teglia, fatelo cuocere per tre ore e a metà cottura annaffiatelo con il passito e copritelo con la carta da forno.
  • A cottura ultimata tagliatelo a metà in modo verticale e poi a fette trasversali.
  • Presentazione:
  • Prendete lo scalogno dalla teglia, frullatelo e poi versate il sugo sulle fettine di ogni commensale.
  • Come contorno consiglio della verdura cotta o del purè di patate.
  • Da degustare accompagnandolo con un Raboso Piave o un vino corposo .

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti