}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , » Valdostana ai peperoni e olive con verdure grigliate.

Valdostana ai peperoni e olive con verdure grigliate.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on giovedì 26 giugno 2014 | 14:53:00

Ingredienti: per 4 persone

8 fette di formaggio fresco tipo primosale (600 g circa)
1 peperone rosso
1 zucchina
15 olive nere in salamoia snocciolate
1 mazzetto di prezzemolo
2 uova
100 g di pangrattato
olio extravergine di oliva
olio di semi di arachidi
sale
pepe

 

Valdostana ai peperoni e olive con verdure grigliate

Preparazione: 30’

Cottura: 20’

  • Lavate e asciugate il peperone.
  • Grigliatelo brevemente, quindi tagliatelo a metà, spellatelo, privatelo del picciolo, dei semi e delle nervature bianche interne e riducetelo a listarelle sottili.
  • Lavate e asciugate il prezzemolo e tritatene la maggior parte, conservandone alcuni ciuffi per la decorazione.
  • Tritate grossolanamente le olive e riunitele in una terrina insieme con metà delle listarelle di peperone e il trito di prezzemolo; salate, pepate e mescolate bene.
  • Spuntate e lavate la zucchina, affettatela nel senso della lunghezza con un pelapatate e grigliatela velocemente.
  • Salatela, pepatela e irroratela con l’olio extravergine di oliva, quindi tenetela in caldo insieme con il resto del peperone fino al momento di servire.
  • Distribuite la farcia di verdure su quattro fette di formaggio, lasciando tutt’intorno un bordo di circa 1 cm.
  • Coprite con le altre fette e fissate ogni involtino con un paio di stecchini.
  • Scaldate abbondante olio di semi di arachidi in una padella.
  • Sbattete leggermente le uova, immergetevi le valdostane e passatele nel pangrattato.
  • Ripetete l’operazione, in modo da ottenere una doppia impanatura.
  • Quando l’olio sarà bollente, friggetevi le valdostane, due a due, rigirandole con una paletta finché saranno ben dorate.
  • Prelevatele con un mestolo forato e adagiatele per qualche istante su carta assorbente da cucina.
  • Trasferitele nei piatti individuali eliminando gli stecchini, completate con le verdure grigliate e i ciuffi di prezzemolo e servite.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti