}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Tacchinella alla melagrana e uva bianca.

Tacchinella alla melagrana e uva bianca.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il martedì 17 giugno 2014 | 19:51:00

Ingredienti: per 4 persone

1/2 tacchinella da circa 2 kg, già pronta per la cottura
1 melagrana
1 grappolo di uva bianca
100 g di pancetta a fettine sottili
3 bacche di ginepro
rosmarino
1 dl di vino bianco
olio extravergine di oliva
sale
pepe in grani

Il frutto del melograno è particolarmente ricco di sali minerali quali potassio, manganese, zinco, rame e fosforo; in quantità minore troviamo anche ferro, sodio e calcio. Abbondante anche la presenza di vitamine: A, B, C, E e K. Oltre all'acqua, che naturalmente rappresenta l'elemento principale, troviamo zuccheri, fibre e grassi.

Tacchinella alla melagrana e uva bianca

Preparazione: 20’ + 2 ore di cottura

  • Aprite la melagrana: tagliatela ai poli, quindi incidete la buccia nel senso della lunghezza come fareste per sbucciare un’arancia, aprite il frutto con le mani ed estraete i chicchi rossi.
  • Lavate l’uva, staccate gli acini e tagliateli a metà, nel senso della lunghezza, quindi eliminate i vinaccioli aiutandovi con la punta di un coltellino.
  • Condite internamente la tacchinella strofinandola con mezzo cucchiaio di olio, una presa di sale e pepe macinato al momento.
  • Avvolgetela con le fettine di pancetta, legatela con filo bianco da cucina e mettetela in una pirofila unta con mezzo cucchiaio di olio, le bacche di ginepro e il rosmarino.
  • Fate soffriggere a fuoco medio la tacchinella per 3 minuti, quindi alzate la fiamma e bagnate con il vino lasciandolo evaporare.
  • Continuate la cottura in forno a 180 °C per circa 1 ora e 50 minuti, rigirando la tacchinella di tanto in tanto.
  • Circa 10 minuti prima di togliere la preparazione dal forno, unite i chicchi di melagrana e gli acini d’uva.
  • Sfornate, eliminate il filo bianco, tagliate la tacchinella a pezzi e servite.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti