}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Filetti di triglia su riso Venere.

Filetti di triglia su riso Venere.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on lunedì 2 giugno 2014 | 19:46:00

Ingredienti: per 4 persone

4 triglie
200 g di riso Venere
1 finocchio
4 peperoncini
olio extravergine di oliva
sale

Le triglie mediterranee erano già molto note nell'antichità per la prelibatezza delle carni e sono ancora attivamente pescate soprattutto con reti da posta e reti a strascico. Anche in altre parti del mondo i Mullidae sono catturati in gran numero ed hanno notevole importanza economica.

Filetti di triglia su riso Venere

Preparazione:  15’ + 35’ di cottura

  • Squamate le triglie, evisceratele, sfilettatele e private i filetti ottenuti di eventuali lische, quindi lavateli e asciugateli delicatamente con carta assorbente da cucina.
  • Mondate il finocchio e lavatelo; tenete da parte 1 guaina, staccatene un’altra e affettatela nel senso della larghezza, poi tritate grossolanamente il rimanente, eliminando il torsolo.
  • Mettete in una casseruola il riso venere, aggiungete abbondante acqua, portate a ebollizione, salate, regolate la fiamma e lasciatelo cuocere per circa 35 minuti o sino a quando sarà tenero; 5 minuti prima di fine cottura unite la guaina di finocchio tenuta da parte.
  • Nel frattempo versate in un tegame 1 cucchiaio di olio e 2 di acqua, unitevi il finocchio a fettine e quello tritato, salate leggermente e fate cuocere per 5 minuti, poi aggiungete le triglie e lasciatele cuocere per circa 5 minuti.
  • Quando il riso è cotto, scolatelo, distribuitelo nei piatti singoli, conditelo con 1 cucchiaio di olio, guarnitelo con un pezzo di guaina di finocchio lessata, aggiungete i filetti delle triglie con il loro fondo di cottura.
  • Servite completando ciascun piatto con 1 peperoncino.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti