}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.

Verdure saltate con tempeh.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il sabato 26 aprile 2014 | 14:29:00

Ingredienti: per 4 persone

400 g di tempeh
100 g di zucchine
100 g di cavolo cinese
100 g di carote
100 g di sedano rapa
100 g di germogli di soia
1 porro
1 peperone rosso
1 finocchio
1 pezzetto di radice di zenzero di 2-3 cm
3 spicchi di aglio
4 cucchiai di salsa di soia
2 cucchiai di miele liquido
1 cucchiaino di peperoncino in polvere
1 dl di yogurt naturale
2 cucchiai di olio di sesamo
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale
pepe nero in grani

Il tempeh o tempè è un alimento fermentato ricavato dai semi di soia gialla, molto popolare in Indonesia e in altre nazioni del sud-est asiatico. È noto anche come "carne di soia". Wikipedia

Verdure saltate con tempeh

Preparazione: 10’ + 10’ di cottura

  • Mondate e lavate tutte le verdure, fatele sgocciolare su un telo da cucina, quindi riducetele a listarelle regolari.
  • Scaldate nel wok un cucchiaio di olio extravergine di oliva e uno di olio di sesamo, aggiungete le verdure e fatele rosolare a fuoco vivo per 1 minuto, mescolando in continuazione con un cucchiaio di legno.
  • Insaporite con lo zenzero sbucciato e grattugiato e con gli spicchi di aglio finemente tritati, quindi irrorate con il miele e due cucchiai di salsa di soia e spolverizzate con un pizzico di sale, una macinata di pepe e il peperoncino.
  • Fate saltare per altri 2 minuti continuando a mescolare, quindi distribuite le verdure nei piatti individuali e tenetele in caldo.
  • Versate nel wok il resto dell’olio e fatevi rosolare su entrambi i lati il tempeh tagliato a fette.
  • Insaporite con la rimanente salsa di soia e disponete le fettine nei piatti, sopra la verdura.
  • Nappate con lo yogurt e accompagnate, a piacere, con ciotole di riso a chicco lungo scondito.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

1 commenti :

  1. Il tempè è simile al tofu, ma ne differisce nelle caratteristiche nutrizionali, nella qualità alimentare, e nel processo di lavorazione. Il processo di fermentazione conserva tutte le qualità nutrizionali dei semi di soia, un alto contenuto di fibre alimentari e vitamine, una composizione solida e un sapore robusto e vigoroso. Sia il tempè sia il tofu sono alimenti molto più digeribili dei semi di soia.

    RispondiElimina

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti