}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Riso Carnaroli con pesto di zucchine, cozze e bottarga

Riso Carnaroli con pesto di zucchine, cozze e bottarga

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on giovedì 24 aprile 2014 | 22:30:00

Ingredienti: per 4 persone

320 g di riso Carnaroli
1 l circa di brodo vegetale
1 zucchina di circa 100 g
700 g di cozze
50 g di bottarga di tonno di Carloforte
2 spicchi di aglio
40 g di cipolla tritata
1/2 bicchiere di vino bianco secco
20 g di pinoli
15 g di basilico
2 rametti di prezzemolo
olio extravergine di oliva
sale
pepe

Riso Carnaroli con pesto di zucchine, cozze e bottarga

Preparazione:

  • Lessate la zucchina in acqua salata; dividetela in metà, eliminate la parte centrale e frullate la parte verde con uno spicchio di aglio, i pinoli e il basilico.
  • Versate quindi un poco di olio a filo fino a ottenere una crema non troppo densa.
  • Non salate.
  • Pulite le cozze e lavatele accuratamente.
  • Scaldate in una padella due cucchiai di olio con lo spicchio di aglio rimasto (senza sbucciarlo) e un cucchiaio di prezzemolo tritato.
  • Aggiungete le cozze, coprite e cuocete a fiamma vivace per circa 3 minuti, finché le cozze saranno aperte.
  • Pepate, togliete le cozze dalle valve (mantenetene alcune intere per la guarnizione) e filtrate l’acqua di cottura.
  • Fate appassire la cipolla in un tegame con cinque o sei cucchiai di olio.
  • Unite il riso e fatelo tostare per un paio di minuti, mescolando con un cucchiaio di legno.
  • Bagnate con il vino bianco, fate evaporare e versate un mestolo di brodo bollente.
  • Proseguite la cottura alternando due mestoli di brodo a un cucchiaio di pesto.
  • A cottura quasi ultimata unite l’acqua di cottura delle cozze e le cozze sgusciate.
  • Ritirate dalla fiamma e mantecate con i due terzi della bottarga grattugiata.
  • Servite guarnendo con le cozze intere, la bottarga rimasta tagliata a lamelle sottilissime e, a piacere, con pomodorini e rucola.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti