}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Ossibuchi alla milanese con risotto giallo.

Ossibuchi alla milanese con risotto giallo.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il sabato 26 aprile 2014 | 13:13:00

Ingredienti: per 4 persone

4 ossibuchi
farina
1 cipolla
50 g di burro
1 dl di vino bianco secco
1 dl di brodo di carne
1/2 spicchio di aglio
1 pugno di prezzemolo
1 limone non trattato
risotto alla milanese per accompagnare
sale
pepe

L'ossobuco è un taglio di carne di bovino, da cui deriva un tipico piatto della cucina milanese. Wikipedia

Ossibuchi alla milanese con risotto giallo

Preparazione: 25’ + 1 ora e 50’ di cottura

  • Incidete la pellicola esterna degli ossibuchi e una parte dei tessuti connettivi interni per evitare che si arriccino in cottura.
  • Sciacquateli in acqua fredda corrente, asciugateli tamponando bene con carta assorbente da cucina e infarinateli.
  • Mondate e tritate finemente la cipolla, versatela in un tegame con il burro e fatela appassire a fuoco dolcissimo per circa 10 minuti, mescolando spesso.
  • Mettete gli ossibuchi nel tegame, alzate il fuoco e lasciateli dorare bene da ogni lato, facendo attenzione che la cipolla non diventi troppo tostata.
  • Sfumate la carne con il vino e, quando sarà evaporato, salatela e pepatela.
  • Unite il brodo, abbassate il fuoco, coprite e fate cuocere per circa 1 ora e 30 minuti, voltando la carne di tanto in tanto; il sugo dovrà restringersi pur rimanendo fluido.
  • Preparate la gremolata: sbucciate e tritate l’aglio; mondate e tritate il prezzemolo; lavate bene e grattugiate la buccia del limone.
  • Mescolate il tutto, quindi versate il ricavato sulla carne e proseguite la cottura per 5 minuti.
  • Servite gli ossibuchi nei piatti individuali, accompagnando con risotto alla milanese.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti