}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.

Sformatini vegan di cannellini e asparagi.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on martedì 29 aprile 2014 | 13:55:00

Ingredienti: per 4 persone

250 grammi di semola rimacinata
125 ml di acqua
1/2 cucchiaino di sale integrale
1/2 cucchiaino di curcuma
125 grammi di formaggio cremoso 100% veg
4 cucchiai di lievito alimentare in scaglie
2 cucchiai di germe di grano
qb noce moscata
qb sale e pepe
verdure miste (cipolla
sedano
carota
daikon
patata
zucca
prezzemolo
etc.)

Cappelletti romagnoli in brodo vegetale alla curcuma

Preparazione:

  • Prepara il brodo facendo bollire le verdure ((cipolla, sedano, carota, daikon, patata, zucca, prezzemolo, etc.) in abbondante acqua salata con l’aggiunta di un pizzico di curcuma.
  • Lascia bollire molto lentamente per circa 60 minuti poi togli tutte le verdure, filtra il brodo con un colino fitto o una garza e metti da parte.
  • Prepara la pasta mescolando gli ingredienti in una ciotola (250 grammi di semola rimacinata, 125 ml di acqua, 1/2 cucchiaino di sale integrale, 1/2 cucchiaino di curcuma).
  • Comincia col mescolare con una forchetta, poi con le mani impasta per circa 10 minuti.
  • Forma una palla di impasto, avvolgila nella pellicola da cucina e lascia riposare.
  • Versa in una ciotola il formaggio 100% veg (qui la ricetta) e tutti gli altri ingredienti per il ripieno (125 grammi di formaggio cremoso 100% veg , 4 cucchiai di lievito alimentare in scaglie, 2 cucchiai di germe di grano, qb noce moscata, sale e pepe). Mescola bene con una forchetta e conserva in frigorifero almeno un’ora.
  • Stendi la pasta e ritaglia dei cerchi. Con l’aiuto di un «sac à poche» versa un po’ di ripieno su di ogni cerchio.
  • Chiudi i cappelletti e lasciali asciugare un paio di ore.
  • Versa i cappelletti in abbondante brodo vegetale bollente.
  • Non appena il brodo riprende il bollore lascia in cottura cappelletti ancora un paio di minuti.
  • Spegni il fuoco e servi.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti