}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » » Faraona al forno.

Faraona al forno.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on martedì 22 aprile 2014 | 14:00:00

Ingredienti: per 4 persone

1 faraona, già pulita
80 g di pancetta
1 cipolla
1/2 costola di Sedano Dorato Astigiano
20 g di burro
1 dl di vino rosso secco
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
sale

Negli orti della piana alluvionale del Tanaro il sedano dorato astigiano è stato coltivato con successo dall'inizio del secolo. Si è ritrovata documentazione relativa ad un “ concorso a premi per la razionale coltivazione degli orti nel circondario di Asti” bandito nel 1914 dalla Società Orticola Astigiana.

 

Faraona al forno

Preparazione: 20’ + 1 ora e 35’ di cottura

  • Bardate la faraona avvolgendo il petto con la pancetta, quindi legatela con refe da cucina in modo che la pancetta risulti ben aderente alla pelle e il volatile mantenga la forma durante la cottura.
  • Mondate la cipolla e il sedano e tritateli.
  • Fate fondere il burro in una casseruola che possa andare in forno e rosolate la faraona per pochi minuti, quindi unite il trito, abbassate la fiamma e lasciate insaporire per 5 minuti.
  • Alzate nuovamente la fiamma, bagnate la preparazione con il vino e lasciatelo evaporare.
  • Stemperate il concentrato di pomodoro in 1 mestolo di acqua calda e unitelo alla faraona, incoperchiate e lasciate cuocere a fiamma bassa per circa un’ora, quindi passate il recipiente senza coperchio in forno caldo a 160 °C per 30 minuti o sino a completa cottura.
  • Lasciate riposare la preparazione per pochi minuti e servite.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti