}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Terrina d'anatra e pistacchi con brasciadela di segale e confettura di mirtilli rossi.

Terrina d'anatra e pistacchi con brasciadela di segale e confettura di mirtilli rossi.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il lunedì 27 aprile 2015 | 17:43:00

Ingredienti: per 4-6 persone

Fegatini di anatra 200 g
Fegatini di pollo 150 g
Albumi 2
Pistacchi di Bronte già sgusciati 20 g
Pepe verde 10 grani
Brasciadela di grano saraceno 1
Mirtilli rossi 150 g
Zucchero 70 g
Vodka 1 bicchierino
Pancetta tesa non affumicata 10 fette
Limone 1
Erbette aromatiche q.b.
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale q.b.

Tante ricette attuali e moderne ispirate alla grande tradizione della cucina lombarda.

È il caso di questa particolare terrina di anatra e fegatini con pistacchi di Bronte.

Il tutto servito su un bel tagliere di legno, in compagnia di una delicatissima confettura di mirtilli. Un piatto strepitoso perfetto da servire come antipasto e perché no, per una ricca tavola a buffet.

terrina di anatra e pistacchi

Preparazione: 30’

Cottura: 30’

  • In un tritacarne tritate i fegatini di anatra e di pollo (fateli passare per 2 volte).
  • Montate a neve ben ferma gli albumi e uniteli alla carne tritata, mescolando accuratamente.
  • Aggiustate di sale, unite i pistacchi, tritati grossolanamente, e il pepe in grani.
  • Foderate uno stampo da terrina con le fette di pancetta e versate il composto, livellandolo bene con il dorso di un cucchiaio.
  • Fate cuocere in forno a bagnomaria a 160 °C per 20 minuti. Una volta cotto, sfornate e lasciate raffreddare.
  • In un pentolino raccogliete lo zucchero e 1 bicchiere di acqua, mettete sul fuoco e fate sciogliere su fiamma vivace fino a ottenere uno sciroppo denso.
  • Unite i mirtilli rossi e lasciate cuocere per 6-7 minuti a fiamma bassa.
  • A cottura ultimata, aggiungete la vodka e alcune scorzette di limone.
  • Tagliate a quarti il pane e fatelo abbrustolire in una padella con un filo di olio.
  • Sformate la terrina e tagliatela a fettine. Disponetele su un tagliere, alternandole al pane.
  • Guarnite con le erbette aromatiche, accompagnate con la salsa di mirtilli e servite.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti