}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , » Zuppa piccante di vongole e gamberi.

Zuppa piccante di vongole e gamberi.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on mercoledì 8 aprile 2015 | 12:35:00

Ingredienti: per 4 persone

Gamberi 1 kg
Vongole 1 kg
Pomodori 50 g
Aglio 1 spicchio
Cipolla 1
Peperoncino piccante q.b.
Pane casareccio tostato 2-3 fette
Vino bianco 1/2 bicchiere
Olio extravergine di oliva q.b.
Prezzemolo q.b.
Sale q.b.

La zuppa di pesce è un piatto classico della cucina mediterranea. Quella che vi proponiamo qui è una variante con due soli protagonisti: vongole e gamberi.

La zuppa piccante di vongole e gamberi (sta a voi decidere quanto piccante) va servita con crostini di pane tostato.

Zuppa piccante di vongole e gamberi

Preparazione: 20’

Cottura: 40’

Per le pagnotte:

  • Fate spurgare le vongole in acqua salata per almeno 30 minuti.
  • Sciacquatele, mettetele in una padella con un filo di olio e una spolverizzata di prezzemolo tritato, coprite con un coperchio e fatele aprire a fuoco vivace.
  • Al termine scolatele, filtrate l’acqua che si sarà formata e tenete tutto da parte.
  • Scottate 2 minuti circa di minuti i gamberi in acqua bollente salata, poi sgusciateli e privateli del filamento nero sul dorso.
  • Scottate anche i pomodori 1-2 minuti, quindi scolateli, pelateli, tagliateli a metà e privateli dei semi e dell’acqua di vegetazione.
  • Infine tagliateli a cubetti.
  • Affettate sottilmente la cipolla e fatela appassire in una padella con 4-5 cucchiai di olio extravergine e lo spicchio di aglio schiacciato.
  • Dopo un paio di minuti eliminate l’aglio, unite i pomodori e un po’ di peperoncino piccante a pezzetti (secondo il vostro gradimento), aggiungete l’acqua di cottura filtrata che avete messo da parte e fate cuocere a fuoco medio per 20 minuti circa.
  • Aggiungete i gamberi, aggiustate di sale, sfumate con il vino bianco e proseguite la cottura per 6-7 minuti a fuoco vivace.
  • A un minuto dal termine aggiungete le vongole e profumate con un po’ di prezzemolo tritato.
  • Servite con crostini di pane tostato.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti