}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.

Savarin di polenta con ragu' di Luganega.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on domenica 12 aprile 2015 | 16:50:00

Ingredienti: per 6 persone

Farina per polenta taragna 300 g
Acqua 900 g
Burro1 noce
sale q.b.
Cipolla 1
Carota 1
Gambo di sedano 1
Luganega 800 g
Vino rosso 1 bicchiere
Concentrato di pomodoro 1 cucchiaio
Pomodori datterini 1 bicchiere
Rametto di rosmarino 1
Foglie di alloro 2
Parmigiano reggiano grattugiato 2 manciate
Olio evo q.b.

Savarin di polenta con ragù di Luganega: un piatto decisamente sostanzioso.

Savarin di polenta con ragu' di Luganega

Preparazione: 30’

Cottura: 120’

  • Fare la polenta stemprando la farina con una frusta in acqua bollente salata con una noce di burro. coprire e cuocere a fuoco lento girando di tanto in tanto per un totale di 45/50 minuti.
  • Preparare il ragù facendo soffriggere in olio sedano carote e cipolla tritati fini, unire la salsiccia tagliata a pezzetti, rosolare per bene e aggiungere il vino rosso, sfumare, unire il rosmarino e l’alloro, il pomodoro passato ed il concentrato, allungare con un po’ di acqua e lasciare cuocere a fuoco lento per 1 ora circa, a fine cottura regolare di sale.
  • Oliate uno stampo grande da savarin e riempitelo con la polenta e lasciate raffreddare per 5/10 minuti.
  • Girare lo stampo su un grande piatto da portata o su di un tagliere di legno e sformate  il savarin di polenta.
  • Riempire poi la cavità centrale con abbondante ragù, cospargere di parmigiano, servire bello caldo.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti