}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » » Ragù con carne di maiale e salsiccia.

Ragù con carne di maiale e salsiccia.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on domenica 26 aprile 2015 | 19:18:00

Ingredienti: 

Per 500 gr circa di prodotto:

Carne di manzo macinata 200 g
Carne di maiale macinata 150 g
Salsiccia spellata 150 g
Salsa di pomodoro 5 cucchiai
oppure
concentrato di pomodoro 30 g
Vino bianco o rosso 1 bicchiere
Cipolla 1
Carota 1
Sedano 1 costa
Brodo olio extravergine 400 ml
Sale q.b.

Ci sono tre tipi diversi di carne in questo delizioso ragù, che ricorda quello classico napoletano, ma è decisamente più rapido da preparare. Carne di manzo, carne di maiale e salsiccia sgranata, con l'aggiunta del sugo di pomodoro e di un soffritto classico con sedano, carote e cipolla.

Ideale da preparare e conservare in dispensa per utilizzarlo quando ne abbiamo voglia, magari come condimento di una buona pasta trafilata al bronzo, perfetta per trattenere il sugo.

Ragù con carne di maiale e salsiccia

Preparazione:

  • Lavate e pulite le verdure: private la carota della pelle esterna, il sedano delle foglie e dei filamenti e la cipolla della buccia.
  • Con l’aiuto di un piccolo frullatore riducete gli odori a un trito fine.
  • In una pentola antiaderente versate 5-6 cucchiai di olio extravergine di oliva, unitevi il trito e lasciate rosolare per qualche minuto.
  • Versate nella pentola le carni macinate e la salsiccia sgranata e lasciate cuocere finché non si saranno rosolate, a questo punto sfumate con il bicchiere di vino, bianco o rosso a seconda del vostro gusto, lasciate evaporare e continuate la cottura.
  • In una ciotola versate il concentrato di pomodoro e allungatelo con 1 bicchiere scarso di acqua, versatelo nella salsa e continuate la cottura.
  • Qualora preferiste, utilizzate direttamente la salsa di pomodoro nella carne e lasciate cuocere.
  • Aggiustate di sale e abbassate la fiamma, lasciate quindi sul fuoco per almeno 1 ora e mezza, versando del brodo ogniqualvolta il sugo sarà troppo asciutto.
  • Una volta che il ragù sarà pronto, versatelo nei vasetti di vetro precedentemente sterilizzati, chiudete ermeticamente e lasciate raffreddare.
  • Avvolgete i vasetti con un canovaccio da cucina e disponeteli all’interno di una pentola colma d’acqua.
  • Portate a ebollizione e lasciate cuocere per 45-50 minuti.
  • Lasciate raffreddare il tutto a temperatura ambiente e conservate in un luogo fresco e asciutto.
Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti