}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Gigantoni alla ricotta, gorgonzola e frutta secca.

Gigantoni alla ricotta, gorgonzola e frutta secca.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il sabato 7 marzo 2015 | 12:20:00

Ingredienti: per 4 persone

    Gigantoni 480 g
    Gorgonzola piccante 150 g
    Ricotta 150 g
    Latte q.b.
    Aglio 1 spicchio
    Sedano 1 costa
    Gherigli di noce già pelati 5
    Pomodorini 6-8
    Parmigiano grattugiato q.b.
    Prezzemolo 1 ciuffo
    Olio extravergine di oliva
    Sale q.b.
    Pepe q.b.

    I gigantoni alla ricotta, gorgonzola e frutta secca sono un primo piatto che adoro preparare durante le fredde giornate invernali.

    Ma nessuno ci impedisce di preparare i gigantoni alla ricotta, gorgonzola e frutta secca in un qualsiasi altro periodo dell’anno.

    Il tutto sta nel sapere come prepararli…

    Gigantoni alla ricotta gorgonzola e frutta secca

    Preparazione: 50’

    Cottura: 20’

    • Tagliate a pezzetti il gorgonzola e lavoratelo in una ciotola con la ricotta e 1 bicchiere di latte, fino a ottenere una sorta di crema.
    • Pestate grossolanamente i gherigli di noce e i pistacchi.
    • Sbollentate i pomodorini per un paio di minuti.
    • Scolateli, tagliateli a metà, pelateli, eliminate semi e acqua di vegetazione e fateli a cubetti.
    • Scaldate l’aglio in una casseruola con 3-4 cucchiai di olio, unite la concassé di pomodori e fate ridurre per qualche minuto.
    • Al termine, regolate di sale e profumate con una macinata abbondante di pepe.
    • Lessate la pasta in abbondante acqua bollente leggermente salata.
    • Scolatela bene al dente. Velate piccole pirofile individuali con la crema di formaggi, unite la pasta e distribuite un po’ del sugo al pomodoro.
    • Ripetete la sequenza degli strati, terminando con la crema e la dadolata.
    • Spolverizzate con un po’ di prezzemolo, distribuite qualche noce di burro, completate con parmigiano grattugiato e infornate a 200° C per qualche minuto.
    • Fate gratinare, levate e servite.

    Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

    CONDIVIDI

    A proposito di: Maia Susana Diaz

    Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

    0 commenti :

    Posta un commento

    Archivio Ricette

    vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

    I miei preferiti