}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Come cucinare il baccalà.

Come cucinare il baccalà.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il martedì 17 marzo 2015 | 12:35:00

Il baccalà è un merluzzo conservato sotto sale e in seguito fatto essiccare naturalmente o artificialmente.

I segreti per riconoscere un ottimo baccalà.

Un buon baccalà deve avere una lunghezza non inferiore ai 40 cm e uno spessore non inferiore ai 3 cm nel punto centrale.

La pelle deve essere molto chiara e la polpa di colore bianco, tenera ed elastica.

Vediamo qui di seguito come pulire il baccalà e come prepararlo alla cottura.

Come cucinare il baccalà

carajo

Preparazione:

  • Sciacquate il baccalà.
  • Sciacquate il baccalà sotto l'acqua corrente e spazzolatelo bene per eliminare il sale di conservazione.
  • Fatelo a tranci.
  • Tagliate il baccalà in tranci larghi circa 4-5 cm.
  • Mettete i tranci di baccalà in ammollo.
  • Sistemate i tranci in una ciotola, coprite con acqua fredda e riponete nella parte meno fredda del frigorifero.
  • I tranci devono rimanere sotto il livello dell'acqua e l'ammollo dovrà durare dalle 24 alle 48 ore, cambiando l'acqua ogni 6 ore circa.
  • Strizzateli.
  • Sgocciolate per bene i tranci di baccalà e strizzateli delicatamente.
  • Bagnateli con il latte.
  • Al termine, metteteli in una bacinella, copriteli con il latte e lasciate riposare per 2-3 ore: questo ammollo finale lo renderà più dolce.

 Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti