}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , , » Ostriche al gratin, antipasto a base di pesce molto semplice e veloce da realizzare.

Ostriche al gratin, antipasto a base di pesce molto semplice e veloce da realizzare.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il mercoledì 18 marzo 2015 | 08:11:00

Ingredienti: per 6 persone

    Ostriche 12
    Besciamella 100 g
    Pangrattato 80 g
    Erba cipollina q.b.
    Burro q.b.
    Pepe q.b.

    Vi propongo questo antipasto di gran stile a base di pesce molto semplice e veloce da realizzare: ostriche al gratin.

    Alcune ostriche, principalmente dalle specie dei mari orientali, producono le perle. È molto apprezzata nella cucina mediterranea ed è molto costosa sul mercato, tanto da essere ritenuta un "lusso" e quindi consumate nei pranzi dei giorni di festa come a Natale. Si mangiano crude con limone. Quelle concave hanno gusto più forte. È molto apprezzata nella cucina mediterranea ed è molto costosa sul mercato. Le ostriche concave sono più robuste, e vengono allevate soprattutto in Francia.

    ostriche al gratin

    Preparazione: 20’

    Cottura: 20’

    • Pulite bene le ostriche, spazzolandole sotto l’acqua corrente.
    • Distribuitele ancora chiuse, in una larga teglia velata di acqua e infornate a 200 °C per pochi minuti (3-4).
    • Levatele, apritele una a una conservando la loro acqua, estraete i molluschi e teneteli da parte, insieme alle valve concave delle conchiglie.
    • Scaldate leggermente la besciamella in una casseruola, condite con una macinata abbondante di pepe unite l’acqua filtrata delle ostriche e fate cuocere dolcemente per 5 minuti mescolando con un cucchiaio di legno.
    • Distribuite un po’ della salsa nelle valve delle conchiglie e aggiungete in ognuna un mollusco.
    • Fate tostare il pangrattato in una padella con una noce di burro e spolverizzatelo sulla superficie di ogni conchiglia a coprire le ostriche.
    • Unite un pizzico di erba cipollina tagliuzzata finemente con le forbici, disponete le ostriche sulla piastra del forno, foderata con carta forno, e fate gratinare a 200 °C per 10 minuti.
    • Levate e servite.

     Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

    CONDIVIDI

    A proposito di: Maia Susana Diaz

    Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

    0 commenti :

    Posta un commento

    Archivio Ricette

    vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

    I miei preferiti