}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.

Soufflè di cardoncelli.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on mercoledì 25 marzo 2015 | 14:39:00

Ingredienti: per 4 persone

    Latte 1/2 l
    Burro 60 g
    Farina 60 g
    Cacio dolce grattugiato 3 cucchiai
    Cardoncelli 200 g
    Tuorli 3
    Albumi 3
    Fette di speck 4
    Scalogno 1
    Prezzemolo 1 ciuffo
    Noce moscata q.b.
    Olio extravergine di oliva q.b.
    Sale q.b.
    Pepe q.b.

    Oggi vi propongo un antipasto davvero veloce e semplice da realizzare in pochi minuti ma di grande effetto: il soufflè di cardoncelli.

    Soufflè di cardoncelli

    Preparazione: 30’

    Cottura: 80’

    • Per la besciamella:
    • Fate fondere il burro in una casseruola su fuoco medio.
    • Unite la farina setacciata e, mescolando continuamente con una frusta, proseguite la cottura.
    • Levate dal fuoco e versate il latte bollente, sempre mescolando.
    • Rimettete sul fuoco, abbassate la fiamma (il fuoco deve essere molto dolce) e portate a bollore.
    • Condite con un pizzico di sale, una macinata di pepe e una grattugiata di noce moscata, e fate cuocere fino a ottenere una besciamella piuttosto densa.
    • Poi levate.
    • Per il composto:
    • Nel frattempo, tritate grossolanamente lo scalogno e mondate i funghi.
    • Fate appassire lo scalogno in una padella con un filo di olio.
    • Aggiungete i funghi e fateli trifolare per qualche minuto, mescolando ogni tanto.
    • Poco prima del termine, profumate con un po' di prezzemolo tritato.
    • Incorporate alla besciamella il cacio dolce grattugiato e poi i tuorli.
    • Unite i funghi trifolati e mescolate.
    • Montate a neve fermissima gli albumi e incorporateli delicatamente al composto ormai freddo, mescolando dal basso verso l'alto.
    • Foderate gli stampini con lo speck: imburrate le cocottine individuali e foderatele con le fette di speck tagliate a misura.
    • Versate il composto preparato, riempiendo le cocottine fino a 3/4.
    • Mettete in forno già caldo a 180 °C e fate cuocere per 18-22 minuti circa (senza mai aprire il portello del forno).
    • Levate e servite immediatamente.

     Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

    SHARE

    A proposito di: Maia Susana Diaz

    Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

    0 commenti :

    Posta un commento

    vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

    I miei preferiti