}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , , » Timballo di acciughe con peperoni, melanzane e zucchine.

Timballo di acciughe con peperoni, melanzane e zucchine.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on domenica 1 marzo 2015 | 19:25:00

Ingredienti: per 6 persone

    Acciughe 50
    Peperoni 6
    Melanzane 2
    Zucchine 3
    Cipolle bianche 3
    Scalogni 3
    Aglio 1 spicchio
    Limoni, il succo 2
    Aceto di vino 1 cucchiaio
    Pinoli già tostati q.b.
    Basilico q.b.
    Origano q.b.
    Timo q.b.
    Olio extravergine d'oliva q.b.
    Sale q.b.
    Pepe q.b.

    Il timballo di acciughe è un buon antipasto di pesce, gustoso e dall'aspetto davvero invitante. Preparate il vostro timballo alternando strati peperoni, melanzane e zucchine con uno strato di acciughe, passate tutto in forno, infine sformate e portate in tavola con qualche erba aromatica fresca... sarà un successone!

    Timballo di acciughe

    Preparazione: 30’

    Cottura: 30’

    • Iniziate con le acciughe e i peperoni.
    • Pulite le acciughe, eliminando testa e lisca centrale.
    • Lavatele, tamponatele con carta da cucina e fatele marinare con l’olio, l’aceto e il limone.
    • Lavate i peperoni e fateli cuocere in forno a 200° C.
    • Quando saranno abbrustoliti, toglieteli, raccoglieteli in una terrina e copriteli con la pellicola trasparente.
    • Una volta tiepidi, eliminate la pellicina, i semi e le coste bianche interne e tagliateli a listarelle.
    • Continuate con le altre verdure.
    • Nel frattempo, tagliate a fettine le cipolle e gli scalogni.
    • Raccoglieteli in una padella, fateli dorare con un filo di olio e teneteli da parte.
    • Lavate le melanzane e le zucchine, tagliatele a fettine, versatele in una padella con poco olio e lo spicchio di aglio, regolate di sale e di pepe e fate cuocere a fuoco vivo per qualche minuto.
    • Iniziate a comporre il timballo.
    • In una teglia da forno formate degli strati. Iniziate con uno strato di peperoni, le melanzane e le zucchine.
    • Proseguite con gli strati.
    • Terminate le verdure aggiungendo le cipolle e gli scalogni.
    • Completate con le acciughe.
    • Sgocciolate le acciughe dalla marinata e formate l’ultimo strato. Regolate di sale e di pepe, profumate con il timo e l’origano e infine unite i pinoli tostati.
    • Cuocete in forno.
    • Fate cuocere in forno a 180° C per circa 30 minuti.
    • Levate, sformate, guarnite con foglioline di basilico, portate in tavola e servite.

     Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

    SHARE

    A proposito di: Maia Susana Diaz

    Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

    0 commenti :

    Posta un commento

    vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

    I miei preferiti