}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , » Crocchettine di patate e funghi al cuore di Stilton.

Crocchettine di patate e funghi al cuore di Stilton.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on lunedì 9 marzo 2015 | 14:03:00

Ingredienti: per 6 persone
    Stilton 200 g
    Patate 800 g
    Porcini secchi 40 g
    Tuorli 2
    Uova 2
    Farina q.b.
    Pangrattato q.b.
    Olio extravergine di oliva q.b.
    Olio di semi di arachide q.b.
    Sale q.b.
    Pepe q.b.
    Vi andrebbe di assaggiare le mie crocchettine di patate al cuore di Stilton? E allora scoprite con me questa facile e veloce ricetta, perfetta da servire come finger food durante un cocktail party tra amici.













    Crocchettine di patate e funghi al cuore di Stilton

    Preparazione: 20’
    Cottura: 20’
    • Lessate le patate per 30 minuti a partire dal bollore.
    • Intanto, fate ammollare i funghi in acqua tiepida per almeno 20 minuti, cambiando l'acqua un paio di volte.
    • Trascorso il tempo, scolateli e strizzateli.
    • Scaldate un filo di olio in una padella con l'aglio schiacciato.
    • Eliminate quest'ultimo, unite i funghi e fateli trifolare per qualche minuto.
    • Al termine, conditeli con un pizzico di sale e una macinata di pepe.
    • Scolate le patate, ormai cotte, sbucciatele e passatele allo schiacciapatate, raccogliendo il passato in una ciotola.
    • Aggiungete i funghi, scolati e tritati, e i tuorli e amalgamate.
    • Regolate di sale, pepate e modellate tante polpettine poco più grandi di una pallina da ping pong.
    • Inserite in ogni polpettina qualche dadino di stilton e richiudetele.
    • Passate le polpettine prima nella farina, setacciata, quindi nelle uova, leggermente sbattute e infine nel pangrattto, facendo in modo che la panatura aderisca bene.
    • Raccogliete le crocchettine così preparate in un vassoio e mettetele a riposare al fresco per una ventina di minuti.
    • Scaldate abbondante olio di semi in una padella e friggeteci le crocchette, poche alla volta.
    • Man mano che sono pronte, scolatele su carta assorbente da cucina.
      Al termine, salate, portate in tavola e servite.
     Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
    SHARE

    A proposito di: Maia Susana Diaz

    Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

    0 commenti :

    Posta un commento

    vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

    I miei preferiti