}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Paella con scottona di manzo e rape rosse.

Paella con scottona di manzo e rape rosse.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il venerdì 19 settembre 2014 | 14:45:00

Ingredienti:

Riso carnaroli fine 200 g
Pistilli di zafferano 2 g
Burro 40 g
Parmigiano reggiano grattugiato 40 g
Lonza di suino tagliata spessa 150 g
Scottona di manzo tagliata spessa 150 g
Gamberi 8
Fagiolini freschi 150 g
Peperoni gialli 4
Peperoni rossi 3
Cipolle rosse 1
Aglio 1 spicchio
Rape rosse 1
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.

La prima, vera, Paella nasce a Valencia ed è, come per la maggior parte dei piatti tradizionali, frutto della fantasia popolare dei contadini, gente umile e con pochi averi, che lavoravano nelle campagne e nelle risaie e che, all’ora di pranzo, si riunivano per preparare questo piatto unico con tutto ciò che avevano a disposizione: riso, anatra, coniglio, fagiolini, pomodoro, zafferano e, se se ne trovavano in giro, lumache.

Paella a modo mio

Preparazione: 20’

  • Per la crema di peperoni.
  • Cuocere tutti i peperoni al forno per 20 minuti a 190 gradi, poi lasciarli raffreddare coperti con la pellicola trasparente ed infine sbucciarli e privarli dei semini interni.
  • Tagliare i peperoni a losanghe e tenerne una parte integra, con i restanti peperoni preparare la crema frullandoli con olio, sale, pepe ed un cucchiaio di acqua calda, fino ad ottenere una salsa omogenea, tenere in tutto in caldo e mettere da parte.
  • Tagliare poi a cubetti tutte le carni e scottarle in padella rovente con un filo d’olio su tutti i lati, salare e tenere in caldo.
  • Per il risotto.
  • Tritare la cipolla e rosolarla in olio caldo, unire il riso e tostare, sfumare con vino bianco, poi coprire con acqua calda o brodo vegetale e cuocere per 15 minuti come un normale risotto.
  • Dopo dieci minuti unire lo zafferano e a fine cottura regolare di sale, pepe e mantecare con burro e parmigiano grattugiato.
  • A questo punto scottare in gamberi sgusciati in padella con olio e sbollentare in acqua bollente e salata i fagiolini tagliati a tocchetti, condirli con olio e sale ed impiattare mettendo il riso in un coppapasta, sformarlo ed adagiarvi tutte le carni ed i gamberi.
  • Stendere la salsa di peperoni sul fondo ed unire i fagiolini, guarnire con prezzemolo tritato e a piacere con salsa di rapa rossa, ottenuta passando al mixer la rapa rossa cotta al forno con olio, sale ed acqua.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti