}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » » Pavlova con cioccolato bianco.

Pavlova con cioccolato bianco.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on martedì 16 settembre 2014 | 17:39:00

Ingredienti: per 6-8 persone.

Per la meringa:

Albumi 4
Zucchero 100 g
Zucchero a velo 100 g

Per la crema al cioccolato bianco:

Zucchero 100 g
Tuorli 2
Farina 30 g
Latte intero 300 ml
Cioccolato bianco finissimo 100 g

Per decorare:

Alchechengi 6-8
Panna montata 200 ml
Zucchero a velo q.b.

Si tratta di una meringa farcita di crema pasticcera al cioccolato bianco. Le dosi indicate nella ricetta sono adatte alla preparazione di 6-8 meringhe.

Pavlova con cioccolato bianco

Preparazione: 20’

Cottura: 90’

  • Preparate la meringa.
  • Miscelate i due zuccheri.
  • Raccogliete gli albumi in una ciotola e montateli a neve ben ferma con metà della miscela.
  • Versate a pioggia la miscela di zuccheri rimasta e incorporatela delicatamente con una spatola.
  • Trasferite il composto per la meringa in una tasca da pasticciere e formate 6-8 nidi su una teglia foderata con carta forno, avendo cura di distanziarli l’uno dall’altro.
  • Mettete in forno già caldo a 100 °C e fate cuocere per circa un’ora e mezza.
  • I nidi non dovranno colorirsi ma solo asciugarsi. Poi levateli e teneteli da parte.
  • Nel frattempo versate 3/4 del latte in una casseruola per preparare la crema e scaldatelo, ma senza portarlo a ebollizione.
  • Lavorate in una ciotola lo zucchero e i tuorli, unite la farina, setacciata, e incorporatela.
  • Versate il latte rimasto e mescolate con una frusta per ottenere un composto liscio e omogeneo.
  • Aggiungete 2 cucchiai del latte caldo e mescolate ancora.
  • Unite il latte caldo rimasto e continuate a lavorare con la frusta.
  • Trasferite il composto in una casseruola e fate cuocere per circa 5 minuti a fuoco medio, sempre continuando a mescolare.
  • Quando si sarà trasformato in una crema della giusta consistenza, unite il cioccolato bianco, spezzettato, e incorporatelo perfettamente.
  • Infine levate e lasciate raffreddare per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto.
  • Trasferite la crema in una tasca da pasticciere, riempite il centro di ogni nido di meringa e lasciate riposare le pavlove così preparate per una mezz’ora.
  • Trascorso il tempo, decorate ogni pavlova con gli alchechengi, lavati e asciugati, e con un ciuffo di panna montata. Distribuite le pavlove nei piatti da dessert, spolverizzate con lo zucchero a velo e servite.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti