}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.

Crema di broccoli alle acciughe.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on sabato 28 febbraio 2015 | 12:30:00

Ingredienti: per 4 persone

    Pasta fillo 1 rotolo
    Broccoli 400 g
    Acciughe sott'olio 6 filetti
    Panna 2 dl
    Olio extravergine di oliva q.b.
    Aglio 1 spicchio
    Burro q.b.
    Sale q.b.
    Pepe q.b.

    Sto per farvi assaggiare una vera delizia: la crema di broccoli alle acciughe con sfogliatelle di pasta fillo. Una ricetta facile e veloce da preparare, ideale da servire come antipasto caldo.

    Crema di broccoli alle acciughe

    Preparazione: 20’

    Cottura: 15’

    • Mondate i broccoli, eliminate le parti più dure e riduceteli in cimette.
    • Lessate le cimette per pochi minuti in acqua bollente salata.
    • Scolateli e immergeteli in acqua e ghiaccio per manterne il colore verde brillante.
    • scaldate 3-4 cucchiai di olio in una casseruola con l’aglio e lasciate insaporire.
    • Eliminate l’aglio, aggiungete i filetti di acciuga, scolati, e stemperateli nell’olio.
    • Aggiungete le cimette di broccolo, scolate, coprite con acqua bollente e proseguite la cottura per circa mezz’ora (o finché il liquido si sarà ridotto della metà).
    • Nel frattempo stendete l’uno sull’altro tre fogli del rotolo di pasta fillo.
    • Spennellateli con un po’ di burro fuso, sovrapponeteli e ritagliate la tripla sfoglia a listarelle lunghe 5 cm e larghe 1 cm.
    • Distribuitele sulla placca del forno, foderata con carta forno, e fatele cuocere in forno a 200 °C per 5-10 minuti (finché risulteranno croccanti).
    • Al termine levate e tenete da parte.
    • Quando il liquido dei broccoli si è ridotto, frullate tutto, rimettete sul fuoco, raffinate con la panna e terminate la cottura per 5 minuti.
    • Distribuite la crema di broccoli in piccole coppette individuali.
    • Condite con un filo di olio, sale e pepe, unite al centro un po’ delle tagliatelle di fillo, e portate in tavola raccogliendo le tagliatelle rimaste in un cestino che metterete a disposizione dei commensali.

     Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

    SHARE

    A proposito di: Maia Susana Diaz

    Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

    0 commenti :

    Posta un commento

    vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

    I miei preferiti