}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Ravioli di melanzane, un primo piatto che non delude mai.

Ravioli di melanzane, un primo piatto che non delude mai.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il giovedì 5 febbraio 2015 | 11:10:00

Ingredienti: per 4-6 persone

    Melanzane medie 2
    Sale grosso q.b.
    Gherigli di noce 50 g
    Besciamella 250 g
    Ricotta salata 120 g
    Olio extravergine di oliva q.b.
    Tuorli 2
    Cipolla 1
    Passata di pomodoro 200 g
    Sale q.b.
    Pepe q.b.
    Origano q.b.

    Per le donne che amano portare in tavola i sapori della nostra tradizione, i ravioli di melanzane sono la ricetta ideale. Dal ripieno saporito e dalla speciale pasta sfoglia tirata in casa, i ravioli di melanzane sono quel primo piatto che non delude mai. Provate a preparare i ravioli con me. Il risultato sarà impeccabile.

    Ravioli di melanzane

    Preparazione: 30’

    Cottura: 25’

    • Spuntate le melanzane, sbucciatele e tagliatele a fette di circa 1/2 cm di spessore.
    • Cospargetele di sale grosso e lasciatele spurgare per una ventina di minuti.
    • Trascorso il tempo, sciacquatele, asciugatele e tagliatele a cubetti.
    • Scaldate abbondante olio in una padella, versatevi i cubetti di melanzana e friggeteli.
    • Man mano che sono pronti, scolateli su carta assorbente da cucina e lasciateli raffreddare.
    • Raccogliete i cubetti nel bicchiere del mixer e frullateli con i gherigli di noce.
    • Raccogliete il passato in una ciotola, unite metà besciamella, 2 tuorli e 80 g di ricotta grattugiata e lavorate per amalgamare.
    • Regolate di sale, profumate con una macinata abbondante di pepe e lavorate ancora (eventualmente potete aggiungere altra besciamella).
    • Stendete la pasta (preparata come da ricetta base) in due sfoglie sottili.
    • Distribuite il ripieno a distanze regolari su una sfoglia (un paio di cucchiai per volta), coprite con la seconda sfoglia e ritagliate tanti ravioli quadrati con una ruota dentata, premendo i bordi per sigillarli.

    Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

    CONDIVIDI

    A proposito di: Maia Susana Diaz

    Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

    0 commenti :

    Posta un commento

    Archivio Ricette

    vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

    I miei preferiti