}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , » Salsiccia fresca cotta nella polenta (tocà da bòia).

Salsiccia fresca cotta nella polenta (tocà da bòia).

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on lunedì 6 ottobre 2014 | 18:53:00

Ingredienti: per 4 persone.

160 g di filetto di cervo della Nuova Zelanda
200 g di riso per Sushi
100 ml di aceto dolce per sushi
4 fogli di alga nori
Un pizzico di wasabi
1 tazza di crescione daikon
Delle strisce di cetriolo

Ecco la ricetta di un piatto tipico a base di polenta della Valle del Biois.

Ora questo piatto è passato, un po’ furbescamente, nei ristoranti come una autentica specialità, ve ne servono una quantità da nouvelle cuisine e voi strabuzzate gli occhi per l’ammirazione di fonte a un boccone di polenta e uno di salsiccia  in tre cucchiai di bóia.

Ma se sapete fare la polenta (in questo caso non troppo dura), e se passate per la Val del Biois e vi comprate le famose luganeghe, io vi raccomando di prepararvelo a casa, e di mangiarvene un bel piattone.

E, concessione per i gourmet che dovessero passare da queste parti, ma sì,  questa polentina potete anche cospargerla di scaglie di tartufo.

Poi basta però, non sono ammesse altre contaminazioni.

Salsiccia fresca cotta nella polenta

Preparazione:

  • Mettere sul fuoco, possibilmente in una padella in rame, l’acqua e il sale.
  • Una volta raggiunta l’ebollizione versare molto lentamente la farina evitando di far grumi e in contemporanea mescolare con una frusta.
  • Continuare a far bollire a fuoco medio/basso girando la polenta continuamente nello stesso senso orario per circa 40/45 minuti fino a quando si ottiene un composto liscio e omogeneo.
  • Tenere a portata di mano acqua in ebollizione da aggiungere qualora la polenta si rassodi troppo velocemente.
  • Fate attenzione che la polenta resti piuttosto morbida.
  • Successivamente, in un’altra padella, rosolare leggermente la salsiccia precedentemente ridotta in pezzetti (o polpettine).
  • Dopo pochi minuti levare il grasso di cottura in eccesso e aggiungere la salsiccia alla polenta quando manca circa mezz’ora alla fine della cottura della stessa.
  • La polenta sarà cotta quando si staccherà facilmente dalle pareti della padella.
  • Servire come piatto principale o eventualmente come antipastino.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti