}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Lepre in salmì con rosmarino.

Lepre in salmì con rosmarino.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il mercoledì 15 ottobre 2014 | 18:02:00

Ingredienti: per 4 persone.

1 lepre
cipolla
alloro
sedano
carota
rosmarino
salvia
ginepro
chiodi di garofano
olio evo
burro
aceto balsamico tradizionale
2 l di vino rosato

Piatto della domenica: ma di più, piatto di una domenica ogni tanto. Perchè al primo posto della lista degli ingredienti ci sono i quarti posteriori, quelli più opulenti e per certi versi impervii del saltellante roditore.Lepre in salmì

Preparazione: 1 ora + 24-48 ore di marinatura

Cottura: 30 min. / 45 min.

  • Ecco dunque che mondato dalla pelle, peli e cartilagini e quant'altro, potrai  sottoporla ad una generosa frollatura.
  • Per prima, un paio di mesi di di freezer.
  • Poi un lungo ritorno a temperatura ambiente con due, anche tre giorni in frigo.
  • Infine la marinata vera e propria: chi dice bianco, chi rosso corposo.
  • Taglia la lepre a pezzi e osa un bel rosato salentino, ricco di aromatici degni di nota, e non troppo pigmentato e tannico.
  • Copri con due bottiglie di rosato di buona qualità in una capace belina, aggiungendo pezzettoni di cipolla, sedano, carota.
  • Inoltre due foglie d'alloro, salvia, rosmarino, alcune bacche di ginepro, tre o quattro chiodi di garofano.
  • Sigilla con la pellicola e metti fresco per un'altra notte.
  • Al tempo metti da parte la carne e filtra la marinata: liberala dalle spezie e metti al fuoco le verdurine con un cucchiaio d'olio evo e lascia andare.
  • Quando tutto sarà ben ammollato, aggiungi la carne e fai prendere colore a fiamma viva ma non troppo.
  • Poi, cercando di non perdere il calore, irrora con il vino della marinata, fino a consumarlo.
  • Altrove scalda una noce di burro in una padella rapida e passa il fegato della lepre, o, in mancanza, il fegato di un bel coniglio.
  • Senza spingere troppo la cottura, prelevalo, aggiungilo al fondo che avrai tolto alla lepre e frullalo generosamente.
  • Rimetti al fuoco moderatissimo e lascia andare ancora, aggiustando con sale e pepe.
  • In finale deponi i pezzi di lepre nei piatti caldissimi, disegna un arco nel piatto con il sugo e decoralo con un filo d'Aceto Balsamico Tradizionale Reggiano o, se preferisci, di Modena.
  • Non esitare a delibarlo con il Dolcetto D'Alba Vigne Monrobiolo Rue' di Bartolo Mascarello.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti