}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Ragni di Halloween.

Ragni di Halloween.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il mercoledì 22 ottobre 2014 | 17:34:00

Ingredienti: per 4-6 persone.

250 g di farina 00
170 g di burro morbido
100 g di zucchero semolato
2 cucchiai di cacao amaro in polvere
1 tuorlo
crema spalmabile chiara qb
rondelle di liquirizia qb
bastoncini farciti di liquirizia qb

 

L’ispirazione arriva da un piatto tipico veneto, veneziano per la precisione, quello delle “sardèe in saòr”, sarde fritte e coperte di cipolla stufata con aceto, ingentilite da uvette e pinoli. Un piatto povero perfetto per i marinai che avevano bisogno di cibi sostanziosi in grado di conservarsi a lungo durante la navigazione. Eccone una versione autunnale, tutta vegetale, a base di zucca e cipolla rossa.

ragni-halloween-7-contemporaneo-food

Preparazione: 1 ora + 30’ di riposo

Cottura: 8’

  • Per prima cosa preparare tutti gli ingredienti necessari alla realizzazione della frolla al cacao.
  • Lavorare la farina con il burro morbido sino ad ottenere un composto simile ai granelli di sabbia.
  • Aggiungere tutti gli altri ingredienti e continuare a lavorare fino a quando si otterrà un impasto liscio e omogeneo.
  • Creare una palla, avvolgerla in carta trasparente e riporla in frigorifero per almeno 30 minuti prima di utilizzarla.
  • Accendere il forno a 180°.
  • Tirare fuori dal frigorifero la pasta frolla, stenderla con un mattarello fino ad ottenere uno spessore di 3 mm circa.
  • Decoppare con una forma a cerchio di medie dimensioni.
  • Disporre i dischi di frolla su una teglia da forno ricoperta da carta da forno.
  • Lasciare qualche minuto a riposo in modo che la frolla diventi molto morbida e si crepi leggermente in superficie.
  • Questo particolare renderà i ragni ancora più mostruosi. Infornare e cuocere circa 8'.
  • Lasciare raffreddare completamente.
  • Preparare nel frattempo tutti gli elementi necessari per la decorazione dei ragni.
  • Per prima cosa accoppiare i biscotti al cacao con la crema spalmabile chiara avendo cura di metterne un po' solo nel centro del biscotto.
  • Una volta accoppiati bisognerà premere leggermente le due metà permettendo alla crema di uniformarsi perfettamente.
  • Ultimare la decorazione con striscioline di rondelle di liquirizia per simulare le gambe del ragno e con delle fettine di bastoncini di liquirizia ripieni per simulare gli occhi.
  • Questi ultimi si possono attaccare con del cioccolato fuso o con pochissima crema spalmabile.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti