}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » » Quaglia in riduzione di aceto balsamico sulla polenta.

Quaglia in riduzione di aceto balsamico sulla polenta.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il lunedì 20 ottobre 2014 | 22:10:00

Ingredienti: per 6 persone.

4 quaglie
8 uova di quaglia
2 dl di aceto balsamico di Modena
2 spicchi d'aglio
olio extravergine d'oliva
salvia
rosmarino
sale
pepe bianco
brodo (preferibilmente di pollo) se necessario

PER LA POLENTA:
200 g di farina di mais
2 litri d'acqua
sale

Mentre le quaglie selvatiche sono più grasse e più saporite, le quaglie giganti sono la varietà di allevamento più pregiata. La carne di quaglia ha un elevato contenuto proteico, un basso tenore in grasso e pochissimo colesterolo. È un prodotto dietetico ad alto valore biologico e, diversamente dalla maggior parte della selvaggina, è molto digeribile.

In Italia, il vasto panorama della cucina tipica regionale propone svariate possibilità di cucinarle, soprattutto nel centro-nord. Una delle ricette tipiche prevede l'accostamento con la polenta. Con l'aiuto aggiuntivo dell'aceto balsamico per un abbinamento particolarmente interessante.

Quaglia in riduzione di aceto balsamico sulla polenta

Preparazione: 45’

Cottura: 30’ / 40’

  • Dopo averle pulite, dedicherete qualche minuto a un rapido passaggio delle quaglie sul fuoco per facilitare la rimozione del loro ulteriore piumaggio residuo.
  • Quindi le adagerete sul fondo di un tegame largo e basso e le farete dorare a fuoco non eccessivamente vivace insieme ai due spicchi d'aglio schiacciati e rigorosamente in camicia con sufficiente olio (il minimo indispensabile sarà perfetto: se riuscirete a farvene bastare quattro cucchiai - circa 60 ml - sarete bravissimi) aggiungendo salvia, rosmarino, sale e pepe bianco.
  • Quando la pelle delle quaglie sarà adeguatamente dorata, verserete una parte di aceto balsamico e coprirete con un coperchio, abbassando a fuoco medio e controllando di tanto in tanto.
  • Continuerete a versare l'aceto per gradi fino a cottura ultimata, ovvero, fino a quando le quaglie non avranno raggiunto un colore bruno caramellato.
  • Nel frattempo avrete messo le uova di quaglia a bollire in acqua leggermente salata fino a rassodarsi, calcolando dieci minuti circa a partire dall'ebollizione.
  • Mentre le quaglie sono in cottura avrete provveduto a mettere sul fuoco una pentola con due litri d'acqua, che salerete opportunamente non appena starà per raggiungere l'ebollizione, momento in cui inizierete a versare a pioggia anche la polenta, che dovrà essere mescolata opportunamente con un cucchiaio, al fine di evitare la formazione di grumi, fino a cottura ultimata.
  • Infine verserete su un piatto un'adeguata quantità di polenta che dovrà essere sormontata da una quaglia, la quale godrà dall'essere nappata con la sua salsa di aceto balsamico caramellato, insieme alle sue uova che saranno state tagliate a metà e affiancate a essa.
  • Ripeterete altre tre volte la medesima operazione, quindi porterete in tavola ingentilendo ogni singolo piatto con un rametto di rosmarino.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti